Sei in: Home > Auto > Novità > In mostra Kona, i30 N, i30 N TCR e i30 Fastback - VIDEO

Hyundai a FrancoforteIn mostra Kona, i30 N, i30 N TCR e i30 Fastback - VIDEO

 

La Hyundai si presenta all'appuntamento con il Salone di Francoforte con un carico di novità, alcune delle quali per la verità già ampiamente svelate prima dell'evento tedesco. Nel suo stand trovano posto la nuova Suv compatta Kona (che abbiamo già avuto modo di guidare) e diverse varianti della i30, prime fra tutte la prestazionale i 30 N, seguita dalla Fastback e dalla sportiva N TCR, sviluppata per il mondo delle competizioni.

La Suv urbana. Al suo primo Salone internazionale, la Kona - nuova B-Suv del marchio coreano - è al centro dell’attenzione nello stand Hyundai. Lunga 4,16 metri, larga 1,80 e alta 1,55, è sviluppata sulla stessa base della Kia Stonic, con passo di 2,60. La caratterizzano le fasce protettive in plastica nera lungo tutto il perimetro: una sorta di ritorno al vecchio scudo paraurti, qui estese a parafanghi e sottoporta, ideali nel traffico urbano. Inedita, in questa categoria, la presenza dell’head-up display (evidentemente non nelle versioni base), come pure la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento dei pedoni e il display dell’infotainment che va da 5 (e fin qui è normale) a 7 pollici a seconda delle versioni, con tanto di compatibilità Apple CarPlay e Android Auto, oltre che di ricarica a induzione dello smartphone. 

Tante i30. Sullo stand della Frankfurt Messe anche la i30 N, versione ad alte prestazioni della compatta attesa in concessionaria a ottobre: spinta da un turbobenzina 2.0 T-GDI associato a un cambio manuale a sei marce con trazione anteriore. Due i livelli di potenza: 250 o 275 CV (con Performance Pack). Entrambe le versioni hanno 353 Nm di coppia e viaggiano a 250 km/h accelerando da 0 a 100 km/h rispettivamente in 6,4 e 6,1 secondi. Appartengono sempre alla famiglia i30 le altre due novità di Francoforte: la Fastback e la N TCR. La prima, in vendita in Italia da gennaio, è una coupé a cinque porte con assetto ribassato di 5 mm e irrigidito del 15%. Due i motori a benzina, per ora: 1.4 T-GDI 4 cilindri 140 CV (manuale a sei marce o doppia frizione Dct a sette rapporti) e 1.0 T-GDI 3 cilindri da 120 cavalli, solo manuale. In un secondo momento, si aggiungeranno i diesel (1.6 da 110 e 136 CV). La N TCR, infine, altro non è che la variante da corsa della i30 N che ha già debuttato all’ADAC TCR in Germania.