Sei in: Home > Auto > Novità > M5, Serie 6 GT e altre novità del Salone - VIDEO

BMWM5, Serie 6 GT e altre novità del Salone - VIDEO

 

La BMW si presenta al Salone di Francoforte con una serie molto ampia di novità, spaziando dalle concept agli aggiornamenti del prodotto, fino ai modelli da competizione. In occasione dell'evento tedesco, la Casa di Monaco ha fornito anche ulteriori indicazioni sulla strategia di elettrificazione, con 25 modelli "alla spina" a listino entro il 2025, 12 dei quali a propulsione totalmente elettrica.

L'offensiva dal punto di vista del prodotto vede in prima linea il debutto della nuova M5, della Serie 6 GT, della nuova generazione della X3 e del restyling della i3, con il lancio della i3s. Accanto alle già note Z4 Concept e Concept 8, presentate rispettivamente a Pebble Beach e a Villa d'Este, fanno inoltre il debutto assoluto la Concept X7 iPerformance e la i Vision Dynamics Concept. Infine all'evento tedesco è stata svelata la M8 GTE, l'arma con cui BMW affronterà gli impegni agonistici nel 2018, che deriva dalla nuova M8 di prossima introduzione.

I dettagli della nuova M5.
La Serie 5 è stata appena rinnovata e l'attesa per l'immancabile M5 era già altissima: la BMW ha evoluto la fortunata formula della superberlina introducendo per la prima volta la trazione integrale, mentre è rimasta fedele al powertrain V8 biturbo della serie precedente, portato a 600 CV e 750 Nm e abbinato al cambio automatico Steptronic a otto marce. L'inedito sistema M xDrive è capace di modificare la ripartizione della coppia in base alle esigenze del guidatore ed alle condizioni del percorso, trasformando di volta in volta la M5, fino ad inviare il 100% della coppia al posteriore nella guida più dinamica attraverso cinque modalità di guida distinte. Grazie alla massa ridotta della nuova piattaforma, la nuova M5 risulta comunque più leggera della precedente, fermandosi a 1.855 kg e riuscendo a dichiarare prestazioni ancora più elevate: 3,4 secondi per toccare i 100 km/h, 11,1 secondi per raggiungere i 200 km/h e velocità massima di 250 km/h autolimitata. Uno specifico optional permette di portare il limite a 305 km/h.

Tutto il confort della Serie 6 GT. A Francoforte scopriamo anche la Serie 6 GT: la sigla identifica l'erede naturale della precedente Serie 5 GT, che viene ora "spostata" di segmento, dal momento che presto la Serie 6 lascerà spazio alla rinata Serie 8. La 6 GT sfrutta la piattaforma modulare Clar della serie 5 (tagliando così 150 kg dalla massa totale), ma ha dimensioni ancora maggiori, con 5,09 metri totali e un passo di 3,07 metri, che permette di riservare ampio spazio nella zona posteriore. Il vano bagagli da 610 litri (+110 litri) è accessibile grazie al grande portellone, mentre l'evoluzione aerodinamica ha permesso di ottenere un Cx di 0,25. In occasione del lancio commerciale sono proposte le varianti 630i 258 CV, 640i 340 CV e 630d 265 CV (249 CV per l'Italia). L.Cor.