Sei in: Home > Auto > Novità > L'Aventador S è ora anche Roadster - VIDEO

LamborghiniL'Aventador S è ora anche Roadster - VIDEO

 

L’Aventador S si scopre al Salone di Francoforte e diventa Roadster, conservando le caratteristiche estreme della versione coupé e costituendo una sorta di unicum nel panorama delle supersportive: si tratta, infatti, del solo modello di questa tipologia disponibile sul mercato dotato di motore 12 cilindri a V montato in posizione centrale.

La linea. La Roadster resta sostanzialmente fedele allo stile molto personale dell’Aventador, dalla quale si differenzia, com’è inevitabile, soprattutto nella parte posteriore: l’hard-top si collega alla coda con due pinne che si estendono fino al cofano motore, con finiture di colore nero lucido (a richiesta, si possono anche avere lamelle trasparenti, che lasciano intravedere il poderoso V12). I pannelli rimovibili del tetto rigido, che pesano meno di 6 kg, hanno un profilo convesso, a beneficio dello spazio interno, e sono rifiniti in fibra di carbonio nero opaco (o, come optional, brillante: in realtà, sono innumerevoli le scelte prospettate alla facoltosa clientela della vettura nell’ambito del programma Ad Personam). Il lunotto posteriore può essere aperto: l’azionamento è elettrico, mediante pulsante. Quanto alle finiture, sono disponibili cinque configurazioni per gli interni, di pelle o Alcantara, mono o bicolore, con pacchetti di dettagli in fibra di carbonio.

Le peculiarità della S. Questa versione aggiunge ulteriori elementi tecnici alle già raffinate caratteristiche dell’Aventador: nuove sospensioni attive e magnetoreologiche (push-rod aggiornate, con inedite molle posteriori), trazione integrale con prevalenza della coppia al retrotreno, quattro ruote sterzanti. Lo studio aerodinamico ha consentito d’incrementare la deportanza all’avantreno del 130% rispetto alla versione precedente dell’Aventador. Quattro le modalità di guida selezionabili: la scelta è tra Strada, Sport, Corsa ed Ego, nella quale il conducente può impostare i parametri più adatti al proprio stile.

Le prestazioni. Il V12 aspirato con cubatura di 6.5 litri eroga 740 CV di potenza con una coppia di 690 Nm a 5.500 giri/min e consente di godere di performance straordinarie anche en plein air: grazie all’incremento di peso contenuto in soli 50 kg rispetto alla coupé, la S Roadster raggiunge una velocità massima di 350 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 3”. Il merito è anche del cambio robotizzato Isr che inserisce ognuno dei 7 rapporti in 50 millisecondi; ad arrestare la vettura pensano i freni carboceramici, previsti di serie. Le consegne del nuovo modello inizieranno nel febbraio 2018: le emozioni forti che garantisce hanno un prezzo adeguato, stabilito in 313.666 euro, tasse escluse.