HarmanCES 2016: Office sale in macchina

 

Audio, ma non solo. Sicurezza, servizi e connettività. Harman, società che gestisce marchi quali JBL, Harman/Kardon, Infinity e Mark Levinson, ha presentato in occasione dell’edizione 2016 del CES di Las Vegas le sue novità per il mondo dell’automotive. Non solo in termini di prodotto, ma anche di collaborazioni per i suoi sistemi multimediali, il car audio, i dispositivi di sicurezza e i servizi connessi.

Office in macchina. Una delle novità più rilevanti è la partnership stretta con Microsoft, che consentirà di offrire nuovi servizi mobili nelle auto connesse, oltre a sfruttare i software già esistenti quali Office 365. Sono state poi presentate soluzioni avanzate per la navigazione con tecnologia Live Data Fusion che vanta una serie di strumenti offerti da servizi basati su cloud. Un sistema interamente personalizzabile e con aggiornamenti costanti ed efficienti.

Rilevamento della stanchezza. Novità anche sul fronte dei sistemi di sicurezza e di ausilio alla guida. In particolare, Harman ha sviluppato un nuovo dispositivo di rilevamento della stanchezza: monitora l’occhio e la pupilla misurando i carichi di lavoro cognitivi e il multitasking mentale del guidatore, segnalandone i risultati agli altri sistemi di sicurezza dell’auto in modo che possano adattarsi allo stato del conducente e, se necessario, intervenire.

Il futuro dell’auto connessa. Non potevano mancare le ultime soluzioni e le sperimentazioni per l’auto intelligente e la guida autonoma. La LIVS, Life-Enhancing Intelligent Vehicle Solution, rappresenta il futuro per infotainment, navigazione e connected car. Un dispositivo che, tra l’altro, è in grado di imparare e prevedere gusti e preferenze dei passeggeri.

Stop agli hacker. Harman ha anche annunciato la fase di definizione dell’acquisizione di TowerSEc, società specializzata nella protezione delle reti nelle connected car. Una volta completata, la sue tecnologia sarà integrata nell’architettura di sicurezza Harman 5+1 permettendo una maggiore protezione dalla vulnerabilità di auto connesse e a guida autonoma.  

Sistemi car audio. Per quanto riguarda il core business dell’Harman, ossia il car audio, sono stati presentati due nuovi sistemi che consentono di essere sempre più connessi, personalizzabili e adattabili alle esigenze dei vari costruttori. Si tratta di Summit Car Audio, sistema espandibile attraverso semplici aggiornamenti, e Infinity Voyager Drive, speaker portatile Bluetooth premium che può essere inserito ed estratto dal cruscotto. R.Bar.