Sei in: Home > Tecnologia > Nuove tecnologie > e-Golf Touch, ecco i comandi gestuali per i modelli di serie

Volkswagen
e-Golf Touch, ecco i comandi gestuali per i modelli di serie

 

Al CES 2016, la Volkswagen torna alla carica con i comandi gestuali e non solo a bordo dell'avveniristico microbus Budd-e. Dopo l'avanguardia della Golf R Touch, presentata l'anno scorso, a Las Vegas è la volta della e-Golf Touch, "base" elettrica su cui il Gruppo tedesco svilupperà le soluzioni destinate alla produzione in serie.

Debutto vicino. Con la e-Golf Touch, Volkswagen punta a offrire una delle prime compatte al mondo con funzionalità di controllo gestuale. L'elettrica di Las Vegas impiega l'ultima generazione del Modular Infotainment Toolkit (MIB), uno schermo da 9,2" ad alta risoluzione (1280 x 640 pixel) e una nuova tecnologia intuitiva ormai pronta per lo sbarco sul mercato.

Tecnologia e personalizzazione. Il display, integrato in una sofisticata superficie di vetro, sfrutta la combinazione di quattro pulsanti sensibili al tatto (Menu, Home, Car, App) e di una piccola manopola. Al centro, l'area principale ospita la navigazione e le schermate della piattaforme di integrazione con gli smartphone: la compatibilità è garantita con MirrorLink, Android Auto e CarPlay, tutti gestiti dalla piattaforma Car-Net (aggiornata con nuove funzioni). Sul lato destro dello schermo, una porzione dello spazio è utilizzabile per visualizzare delle "tessere" interattive e personalizzabili, assegnabili a dieci diverse funzioni (ad esempio telefono e musica). Tutti i settaggi possono essere salvati nel cloud su un'identità Car-Net, accessibile anche da altre vetture Volkswagen.

Comandi vocali 2.0. Sull'elettrica, non a caso definita "uno smartphone su ruote", i tecnici tedeschi hanno implementato anche l'ultima generazione dei comandi vocali del marchio, attivabili senza un input fisico: per avviarli, è infatti sufficiente un breve saluto. Le performance del sistema, sul mercato europeo entro la prossima estate, sono inoltre migliorate dall'amplificazione elettronica della voce, espressamente studiata per migliorare l'acustica dell'abitacolo. Tra le altre soluzioni adottate sulla e-Golf Touch ci sono la ricarica a induzione per smartphone e altri dispositivi mobile (anche sui sedili posteriori) e la terza generazione del Media Control, il sistema di intrattenimento riservato ai passeggeri. L'app, da installare su un tablet collegato all'hotspot wi-fi, permette di accedere a tutte le fonti, incluso lo streaming radio. Anche Media Control sarà lanciato in Europa entro l'estate. D.C.