Sei in: Home > Tecnologia > Nuove tecnologie > 130 Bolt EV autonome pronte per i test su strada

Chevrolet130 Bolt EV autonome pronte per i test su strada

 

La General Motors ha appena completato la costruzione di 130 Chevrolet Bolt equipaggiate con sistemi di guida autonoma. Questi prototipi saranno utilizzati per lo sviluppo delle tecnologie e scenderanno presto su strada affiancando le 50 vetture già impegnate nei test a Detroit, San Francisco e Scottsdale.

Nate con le auto di serie. È la prima volta che i metodi di produzione di scala vengono utilizzati per la costruzione di vetture appositamente pensate per i collaudi dei sistemi driverless. L’impianto scelto per l’assemblaggio di queste test car è l’Orion Assembly Plant di GM, la fabbrica del Michigan dove, oltre alla Bolt, nascono anche le Chevrolet Sonic e le Opel Ampera-e destinata al mercato europeo.

Obiettivo driverless. Le Bolt a guida autonoma dispongono di tutte le ultime tecnologie in fatto automazione e sono equipaggiate con diversi sensori e videocamere, oltre che con un Lidar e con gli immancabili processori che gestiscono i comportamenti dell’auto. L’obiettivo della GM è quello di accelerare vigorosamente lo sviluppo di queste nuove tecnologie, arrivando a creare veicoli totalmente autonomi sicuri e affidabili.

Redazione online