Sei in: Home > Tecnologia > Nuove tecnologie > Indiscrezioni sulla costruzione di un proprio hyperloop

Elon MuskIndiscrezioni sulla costruzione di un proprio hyperloop

 

L'idea originale di Elon Musk era quella di creare una sorta di competizione tra startup per sviluppare il concetto di Hyperloop che lui stesso aveva teorizzato nel 2013. Fino a oggi gli impegni con Tesla e SpaceX, oltre che con il nuovo concept di trasporto sotterraneo della Boring Company, non avevano concesso un attimo a Musk, ma alcune indiscrezioni raccolte da Bloomberg hanno aperto un nuovo fronte.

Musk potrebbe costruire il suo Hyperloop. Musk avrebbe infatti ottenuto un accordo verbale con il governo americano per poter costruire un sistema Hyperloop capace di collegare New York e Washington in appena 29 minuti. All'accordo seguirebbe entro breve la costruzione vera e propria, senza però ricorrere ai progetti già in fase di collaudo da parte delle varie startup già impegnate nei collaudi e negli investimenti.

A tutto gas con la sperimentazione. A conferma del possibile clamoroso cambio di rotta è stata modificata la pagina ufficiale hyperloop.com, che prima riportava chiaramente un riferimento alla intenzione di non partecipare in via diretta al progetto, fornendo invece l'idea originale a chi ne avrebbe voluto portare avanti lo sviluppo. Nel frattempo dalla Boring Company è giunto un comunicato ufficiale che auspica una accelerazione della sperimentazione dei sistemi hyperloop, confermando che l'uso della denominazione sarà consentito solo alle aziende che porteranno avanti ll lavoro in maniera corretta.

Coinvolte nel progetto. Oltre alla più famosa Hyperloop One, che ha recentemente pubblicato un video del suo test ad oltre 300 km/h, sono presenti sul mercato altre startup legate al progetto: Hyperloop Transportation Technologies, Arrivo e TransPod.