Ford Focus EcoBoost 1.0Le nostre impressioni di guida

Ford Focus EcoBoost 1.0 Le nostre impressioni di guida Ford Focus EcoBoost 1.0 Le nostre impressioni di guida Ford Focus EcoBoost 1.0 Le nostre impressioni di guida
 

Bastano tre cilindri per una Focus? Sì, possono anche bastare, vien da dire di getto dopo i primi chilometri percorsi col nuovo 1.000 (sì, mille di cilindrata soltanto) del nuovo, piccolo EcoBoost messo in campo dalla Ford. Del resto, già un'occhiata alle sue credenziali tecniche (125 cavalli e 170 Nm di coppia, più del 1.600 aspirato di pari potenza) facevano intuire che c'erano tutte le premesse perché l'equazione stesse in piedi.

Confort. La sorpresa, casomai, viene dal confort: sarà merito della macchina o del motore, sta di fatto che in marcia di rumore se ne sente proprio poco: smorzata com'è dalla presenza del turbocompressore, la tipica sonorità del tre cilindri vien fuori soltanto se in partenza si tirano al limite le marce basse. E anche in questo caso il disturbo risulta più che accettabile. Bilancio ancor migliore al capitolo vibrazioni: del tutto privo di effetti al minimo, il naturale sbilanciamento del tre cilindri lascia qualche (lieve) traccia soltanto in un breve intervallo al di sopra dei 2.000 giri.

Come va. Quanto alla spinta, il motore ne garantisce a sufficienza. Chiaro, per tenere alto il ritmo occorre appoggiarsi un po' al cambio a sei marce, quel che serve per restare all'interno di un arco di utilizzo peraltro sufficientemente esteso (da poco più di 1.500 a 6.500 giri) con la spinta del turbo che si affievolisce solo quando si avvicina la zona rossa. Per il resto, le qualità stradali della Focus appaiono sostanzialmente invariate, anzi, i 30 kg di meno che gravano sull'avantreno finiscono per regalare un pizzico di incisività in più in fase di inserimento in curva.

Prestazioni e consumi. Accreditata dal costruttore di una velocità di punta di 193 orari e di un consumo medio di 20 km/litro, la Focus EcoBoost sarà in vendita dal prossimo aprile. Il listino è ancora da definire, così come restano da appurare i consumi "veri": a quel punto si potrà capire se avrà spazio per riconquistare al motore a benzina un po' dei dieselisti colpiti dal gasolio a 1 euro e 70.

Massimo Nascimbene

avatar
Carlo Vanoncini
10 febbraio 2012
Il posteriore di quest'auto non mi piace, il motore mi attira così piccolo ma così potente.
risposta >
avatar
Mirco Rossi
12 febbraio 2012
Speriamo che in Ford mettano un cambio automatico doppia frizione anche sui motori piccoli . Mi servirebbe propio .
avatar
Cupra R
10 febbraio 2012
l'auto e' bruttina secondo me ma sto mille e' un bell'oggetto. potrei montarlo sulla panda 1000 di mia zia 80enne...
avatar
e.s.g. amgrealsport
10 febbraio 2012
mmmh.. se devo tenere allegro il motore per farlo andare come c..o faccio a consumare poco?secondo: se per farlo andare devo tenerlo sempre a collo tirato, come posso pensare che duri? ai posteri ardua sentenza.. la mia ce l'ho già..
risposta >
avatar
Filippo Sempiterno
10 febbraio 2012
Il twinair, però, viene proposto su auto piccole e sulla Y in città fa 15 a litro e non è male per un benzina. Però per spingere una focus ce ne vuole...Io mi tengo il mio fire 1.2 8v.
Novità su Quattroruote