• player icon Ford Drug Driving Suit: test in esclusiva
    Mondo auto
    Ford Drug Driving Suit: test in esclusiva
  • player icon In pista a Vairano con Aleix Espargaro
    Mondo auto
    In pista a Vairano con Aleix Espargaro
  • player icon Dieselgate Volkswagen: cosa ne dice la gente?
    Mondo auto
    Dieselgate Volkswagen: cosa ne dice la gente?
  • player icon Alex Zanardi ci racconta la sua prima 24 Ore (video)
    Mondo auto
    Alex Zanardi ci racconta la sua prima 24 Ore (video)
  • player icon Indovina chi viene in pista?
    Mondo auto
    Indovina chi viene in pista?

Traffico di CapodannoIstruzioni per l'uso

 

Oltre al tradizionale concertone al Circo Massimo, a dare il benvenuto al 2016 ci sono altri quattro punti nevralgici per il traffico di San Silvestro: Anagnina, Battistini, Laurentina e Rebibbia. Qui, in concomitanza con gli eventi organizzati presso le stazioni delle metropolitane si potrebbero registrare i disagi maggiori.

Deviazione linee e strade chiuse al traffico. Nella zona della Laurentina, in particolare, già dalle 12 di mercoledì 30 dicembre verrà chiusa al traffico viale dell’Aeronautica, tra via dell’Arte e via delle Montagne Rocciose, fino alle ore 9 di venerdì 1° gennaio. Questo porterà anche alla modifica dei percorsi di otto linee di autobus. La pedonalizzazione riguarderà anche molte strade dell’Eur; in occasione dei festeggiamenti per l’ultimo giorno dell’anno, per i quali sono attese oltre 20.000 persone, saranno chiuse al traffico via Ciro il Grande (tra piazzale dell’Agricoltura e via delle Civiltà del Lavoro); viale Civiltà del Lavoro (tra Palazzo della Civiltà e viale Cristoforo Colombo); via Chopin; via Bizet; via della Previdenza sociale; largo Testa; piazzale della Cultura del Lavoro e piazzale Adenauer: tutte dalle ore 20 del 31 dicembre e sino alla conclusione del servizio (anche in questo caso subiranno modifiche i percorsi di diverse linee di bus). In centro, invece, già dalla mezzanotte tra il 30 e il 31 sarà chiusa al traffico via dei Cerchi. Poi, dalle ore 12 del 31 dicembre non si potrà più passare in viale delle Terme di Caracalla, dove nel primo pomeriggio è in programma la manifestazione “We Run Rome”. Alle 13.30 la chiusura al traffico sarà estesa all’intero percorso della manifestazione (che si concluderà alle 15.30), ma “le riaperture potrebbero avvenire anche una volta concluso il passaggio degli atleti”, spiega il sito muoversiaroma.it.

Vigili. A gestire l’enorme massa di persone in movimento ci saranno, pare, 750 agenti, “un assetto operativo adeguato ad assicurare tutti i servizi correlati alle manifestazioni cittadine”, fanno sapere dal Campidoglio. Mentre riecheggiano ancora polemiche e inchieste sulle defezioni dello scorso anno, infatti, la municipale precisa che oltre agli agenti che hanno già confermato la loro partecipazione ai servizi relativi alle due giornate del 31 dicembre e dell'1 gennaio, “altre adesioni continuano a pervenire, facendo registrare un trend complessivo in crescita”. Probabilmente, vista anche l'attenzione posta da molti media, l'inizio dell'anno si aprirà con qualche polemica...

Mezzi pubblici. Per quanto riguarda i trasporti, le metropolitane prolungheranno il servizio, con le ultime partenze dai capolinea previste per le 2.30. La fermata Circo Massimo sarà chiusa dalle ore 21 del 31 dicembre fino a “cessate esigenze” e tutta l’area sarà delimitata con transenne per ordinare l'afflusso del pubblico. Per chi si sposta in auto saranno interdette via dei Cerchi da mezzanotte; via dell’Ara Massima di Ercole dalle ore 13; Vico Jugario dalle ore 19. Se necessario potrà essere disposta anche la chiusura di via del Circo Massimo.

Zone traffico limitato. Venerdì 1° gennaio, festivo, non saranno in funzione le Ztl diurne e la notturna di Testaccio. Nella notte tra venerdì 1 e sabato 2 gennaio, invece, saranno attive le notturne di Centro (compreso Monti), Trastevere e San Lorenzo. Consueti gli orari: dalle 23 alle 3 in Centro; dalle 21.30 alle 3 a Trastevere e a San Lorenzo. Sabato 2 gennaio la Ztl diurna del Centro sarà in vigore dalle 14 alle 18, quella del Tridente funzionerà dalle 10 alle 19 e la diurna di Trastevere dalle 6.30 alle 10. Di notte, varchi accessi dalle 23 alle 3 in Centro, a Monti e a Testaccio; dalle 21.30 alle 3 a Trastevere e a San Lorenzo. M.B.