Sei in: Home > Citta' > Roma > Col fantasma delle targhe alterne

31/1: domenica ecologicaCol fantasma delle targhe alterne

 

Il Campidoglio lo aveva annunciato una quindicina di giorni fa e ieri è arrivata la conferma: il 31 gennaio sarà una giornata “ecologica”, che significa blocco (quasi) totale del traffico.  È la seconda delle quattro domeniche antismog (dopo quella del 15 novembre) previste dal piano redatto dall’amministrazione comunale, Programmata per il 17 gennaio, era stata rinviata. Come sempre, lo stop sarà in vigore dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30 e riguarderà i veicoli fino alla categoria Euro 5, ma con la consueta sfilza di deroghe. A cominciare dagli Euro 6 sino a quelli alimentati a gas, passando da quelli ibridi e a quelli dotati di pass disabili. Soprattutto, poteranno circolare anche le flotte del carsharing e del carpooling, oltre ai  ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e ai motocicli quattro tempi Euro 3.  

Targhe alterne. Nonostante i risultati fallimentari ottenuti sul finire del 2015, torna lo spettro del pari e dispari. Il commissario straordinario Paolo Tronca, infatti, potrebbe riproporre il provvedimento delle targhe alterne per lunedì 1 e martedì 2 febbraio, “in quanto si prevede una situazione di persistente superamento delle soglie limite d’inquinamento”, spiega ancora la nota del Campidoglio. Se così dovesse essere, lunedì potrebbero circolare le pari e martedì le dispari, in base alla regola che prevede nei giorni dispari lo stop delle auto con l’ultima cifra della targa dispari e viceversa nei giorni pari. M.B.