• player icon Ford Drug Driving Suit: test in esclusiva
    Mondo auto
    Ford Drug Driving Suit: test in esclusiva
  • player icon In pista a Vairano con Aleix Espargaro
    Mondo auto
    In pista a Vairano con Aleix Espargaro
  • player icon Dieselgate Volkswagen: cosa ne dice la gente?
    Mondo auto
    Dieselgate Volkswagen: cosa ne dice la gente?
  • player icon Alex Zanardi ci racconta la sua prima 24 Ore (video)
    Mondo auto
    Alex Zanardi ci racconta la sua prima 24 Ore (video)
  • player icon Indovina chi viene in pista?
    Mondo auto
    Indovina chi viene in pista?

Mobilità sostenibileMarmitte pulite in flash mob

 

“The sound of silence”, l’hanno chiamato così il flash mob per mobilità a emissioni zero che domenica 13 marzo attraverserà le strade della capitale. Un evento nato e cresciuto sul web fra  proprietari di veicoli elettrici. L’iniziativa replica l’Ev Flash Mob di Milano, svoltosi a dicembre in occasione del blocco del traffico indetto nel tentativo (poi fallito) di contrastare gli alti livelli di inquinamento. Anche a Roma la data doveva coincidere con quella inizialmente prevista per la quarta “domenica ecologica”, ad oggi però lo stop alle auto a motore non è ancora stato confermato dal Campidoglio ed è probabile che slitterà, come già successo per le ecodomeniche di gennaio e febbraio.  In attesa di sapere quando sarà il nuovo blocco della circolazione, il flash mob elettrico si svolgerà ugualmente e anzi, le adesioni crescono di giorno in giorno.

Dieci chilometri. La eco-carovana si snoderà lungo un percorso di circa dieci chilometri attraverso il centro cittadino. La partenza è prevista alle ore 10 da piazza Santi Apostoli e il percorso passa da piazza della Repubblica, corso Vittorio Emanuele II, passeggiata Gianicolo e arrivo in piazza  Garibaldi. Qui, in contemporanea con il tradizionale sparo del cannone si potrà ascoltare un quartetto d’archi suonare, concerto che esalterà la silenziosità dei veicoli elettrici. Obiettivo dell’iniziativa, dicono gli organizzatori, “sensibilizzare la cittadinanza sulla mobilità alternativa e confrontarci sulle necessità e sulle problematiche che si affrontano quotidianamente a Roma e provincia, da riportare poi direttamente agli enti preposti”.

Nissan e Mercedes. Per dimostrare che guidare “green” si può, anche Nissan Italia schiererà le sue vetture al seguito dell’eco-corteo. La casa giapponese sarà presente con i veicoli elettrici Leaf ed e-NV200 ma anche con due stazioni di ricarica rapida CHAdeMO per consentire ai partecipanti di fare il pieno di energia, qualora ne avessero bisogno. Sarà possibile ricaricare i veicoli sia alla concessionaria di Roma Numero Sette, in via Pineta Sacchetti 203, sia fuori città, nella sede di Capena, in prossimità dell’autostrada A1. Nella scia, anche le Mercedes-Benz Classe B Electric Drive del tour #IoSonoElettrica, assieme alla smart 100% elettrica, saranno presenti al Flash Mob. Una partecipazione frutto della collaborazione con Edilfar Rent, società specializzata nel noleggio di auto elettriche, che offre a Roma e la Smart electric drive a 30 euro al giorno e la nuova Classe B Electric Drive a 60 euro.

Manuela Boggia