• player icon Ford avrà la guida autonoma nel 2021
    News
    Ford avrà la guida autonoma nel 2021
  • player icon Hyundai i30: il design alla base nuova generazione
    News
    Hyundai i30: il design alla base nuova generazione
  • player icon Il sound dell'Aston Martin DB11
    News
    Il sound dell'Aston Martin DB11
  • player icon Una SEAT Ateca di sabbia
    News
    Una SEAT Ateca di sabbia
  • player icon Lamborghini Centenario: in pista a Nardò con la supercar da 770 CV
    News
    Lamborghini Centenario: in pista a Nardò con la supercar da 770 CV

AnasPubblicati i bandi per manutenzione e segnaletica: si parte dal Lazio

 

Sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì 28 dicembre, l’Anas ha pubblicato quattro bandi di gara per la manutenzione della pavimentazione e della segnaletica orizzontale su tutte le strade statali della regione Lazio, per il prossimo triennio. I bandi - il cui valore complessivo è di 20 milioni di euro - sono i primi nei quali la procedura di affidamento dei lavori è stata attivata con la nuova procedura di accordo-quadro adottata dal CdA dell’Azienda, nella seduta del 13 ottobre scorso. Un iter che garantisce la possibilità di eseguire le opere con rapidità, nel momento in cui si manifesta il bisogno e a prezzo favorevole.

Nei quattro lotti, incluse le Autostrade A90 e A91. Per l’esecuzione dei lavori – che rientrano nel progetto “#bastabuche sulle strade”, forte di un investimento di 300 milioni di euro nel prossimo triennio - la rete Anas nel Lazio è stata divisa in quattro aree, a ciascuna delle quali è assegnato un investimento di 5 milioni di euro. Nei lotti d’interesse regionale sono incluse, tra le altre: la SS1 Aurelia, la SS4 Salaria, la SS7 Appia, l’A90 GRA e l’A91 Roma-Fiumicino. Nel primo bando, quello che riguarda il cosiddetto “centro manutentorio A”, troviamo le statali SS1 Aurelia, SS698 del Porto di Civitavecchia, SS675 Umbro Laziale e l’ex strada provinciale Vetrallese. Il secondo bando riguarda il “centro manutentorio B” e interessa le SS4 Salaria, SS730 del nucleo industriale di Monterotondo, SS701 del nucleo industriale di Rieti, SS79 Ternana, SS17 dell’Appennino Abruzzese e l’ex via Salaria (Alberata). Sul fronte meridionale, il bando per il “centro manutentorio C” prevede i lavori di manutenzione lungo le SS7 Appia, SS7 dir/a del Tempio di Giove, SS699 dell’Abbazia di Fossanova, SS7 dir/b di Terracina, SS7 racc/a di Porto Badino, SS7 variante Formia Garigliano e SS7 quater Domitiana. L’ultimo bando, quello per il “centro manutentorio D”, è di notevole rilievo poiché include le due autostrade più propriamente romane, entrambe sotto la gestione Anas: l’A90 Grande Raccordo Anulare e l’A91 Roma-Fiumicino. 

C’è tempo fino ai primi di febbraio, per presentare le offerte. Le informazioni dettagliate sui bandi di gara sono reperibili sul sito internet www.stradeanas.it nel quale sono riportate anche le singole scadenze per consegnare le domande di offerta, con termini che variano, a seconda del lotto, dal 2 all’11 febbraio 2016.

Emanuele Mùrino