Offerte Auto - Quattroruote.it

Mitsubishi Lancer

È dal lontano 1973 che la Mitsubishi propone la Lancer come world car, quasi a ogni latitudine. In Italia, tuttavia, questo modello è arrivato con il contagocce e, cosa ancor più singolare, in versioni profondamente diverse tra loro. Le comuni Lancer sono infatti tranquille auto da famiglia, proposte con carrozzeria berlina a quattro porte o Sportback a cinque porte ma comunque solide, spaziose di sostanza. Tutt’altra storia invece per Lancer Evolution, o Evo nella dizione più diffusa: alettoni, minigonne e prese d’aria rivelano anche a un osservatore distratto come questa sia l’auto che Mitsubishi ha utilizzato come base per gareggiare anche nel Mondiale Rally a partire dal 1992. Gli esemplari tranquilli più diffusi appartengono alla nona serie, lanciata su scala globale nel 2007. Le Evo, sviluppate più rapidamente per restare sempre competitive, seguono una numerazione leggermente differente, scandita dai numeri romani: tutte sono ricercate dagli appassionati, fino alla decima, la X, apparsa in Europa nel 2008.

I MOTORI
Le Mitsubishi Lancer tutte casa e lavoro si possono reperire con motori sia a benzina sia a gasolio. Quanto ai primi, in listino sono apparsi un 1.5 da 109 CV e un 1.8 da 143 CV, entrambi abbinati alla trazione anteriore. Il turbodiesel è un due litri da 140 CV che porta la sigla DI-D e ha origini tedesche, dato che proviene dalle linee Volkswagen.
Le Mitsubishi Lancer Evo montano invece motori 2.0 turbobenzina giunti con le ultime evoluzioni a sfiorare i 300 CV, per prestazioni da supercar. Nel loro caso la trazione è integrale, con sistemi divenuti via via più sofisticati nel corso del tempo. A livello di cambio alcuni esemplari recenti montano un cambio robotizzato il luogo di quello tradizionale manuale.

PRO E CONTRO
Le Lancer disponibili sul mercato possono essere molto diverse. Gli esemplari da famiglia si fanno apprezzare per la praticità il comportamento sempre sincero, mentre difettano un po’ di personalità e di brio. Questo invece non manca alle Evo, che, al contrario, hanno proprio nelle prestazioni assolute e nel comportamento stradale esaltante il vero fiore all’occhiello. Apprezzabile è anche il fatto che tutta questa vivacità sia abbinata allo spazio e alla funzionalità di una berlina mentre i consumi, purtroppo, sono da sportiva vera.

Leggi Tutto
×

L'utente per definire il prezzo di quest'auto ha utilizzato il servizio Quotauto.

Questo è servito all'utente per migliorare la qualità dell'annuncio determinando il valore dell'auto secondo i criteri di Quattroruote.

Il prezzo finale definito dall'utente potrebbe scostarsi dall'effettiva Quotazione di Quattroruote, rimanendo però all'interno di un intervallo accettabile per una corretta valutazione dell'auto.


Clicca qui per effettuare una Quotazione Quattroruote >>

×

Cerca