Annunci auto usate - Quattroruote.it

Porsche Cayenne

Alla fine del 2002, quando fu presentata la Porsche Cayenne, i fan più tradizionalisti del marchio di Zuffenhausen criticarono aspramente la vettura perché mal digerivano l’ingresso nella gamma di una Suv. Negli corso degli anni, invece, la Cayenne ha saputo convincere anche gli scettici della prima ora, affermandosi come un successo planetario e diventando una colonna portante del bilancio della Porsche. La prima generazione aveva un’aria un po’ goffa, mentre la seconda, introdotta nel 2010, ha portato in dote forme più filanti. La terza poi, datata 2018, ha completato l’evoluzione: leggermente più lunga (492 cm), più larga e più bassa dell’antenata, somiglia in modo evidente alla filante sorella minore Macan e s’ispira alla celebre 911. L’abitacolo è da sempre confezionato con estrema cura e con il passare del tempo ha visto gli schermi dei sistemi multimediali diventare sempre più protagonisti della scena. Il layout più recente richiama quello adottato anche dalla Panamera, con una console centrale rialzata che raggruppa molti comandi secondari. Lo spazio a bordo è generoso e può essere sfruttato bene anche per caricare oggetti ingombranti.

I MOTORI
La Porsche Cayenne è stata proposta negli anni con un ampio assortimento di motorizzazioni e alimentazioni. Lanciata inizialmente solo con propulsori V8 a benzina, nel 2008 è stata la prima Porsche della storia a montare un motore diesel. Proprio a gasolio viaggia la maggior parte degli esemplari oggi venduti di seconda mano, anche se la Porsche ha deciso di eliminare il diesel dalla gamma. Dal 2010 la Cayenne è offerta anche in versione ibrida, con un motore a benzina abbinato a un’unità elettrica. Quanto al reparto trasmissione, tutte le Porsche Cayenne adottano la trazione integrale abbinata, di norma, a un cambio automatico: gli esemplari manuali, tutti piuttosto datati, sono infatti assai rari. L’evoluzione tecnologica ha portato l’elettronica a giocare un ruolo sempre più importante, sia nella ripartizione della coppia sia nella dinamica dell’auto. La sua presenza non infastidisce però il pilota: gli interventi sono infatti sempre discreti e puntuali.

PRO E CONTRO
La Porsche Cayenne è uno dei migliori esempi di auto totale in circolazione. La sua straordinaria versatilità le permette infatti di essere a suo agio nei panni della sportiva, dell’ammiraglia e anche della fuoristrada. I più eclettici sono gli esemplari recenti, dotati di molle ad aria, magari anche di quattro ruote sterzanti e di barre antirollio attive. Anche le Cayenne con più primavere sulle spalle sanno però affrontare le curve con piglio sportivo, coccolare i passeggeri nei lunghi trasferimenti autostradali e superare ostacoli a prima vista insormontabili nell’off-road, sfruttando talvolta differenziali bloccabili e marce ridotte. A livello di usato, va sottolineato come possano esserci differenze abissali di prezzo tra due esemplari apparentemente simili: con una lista di optional chilometrica, esistono infatti Cayenne equipaggiate in modo sontuoso, mentre altre possono presentare anche lacune inaspettate a livello di allestimento.

Leggi Tutto
×

L'utente per definire il prezzo di quest'auto ha utilizzato il servizio Quotauto.

Questo è servito all'utente per migliorare la qualità dell'annuncio determinando il valore dell'auto secondo i criteri di Quattroruote.

Il prezzo finale definito dall'utente potrebbe scostarsi dall'effettiva Quotazione di Quattroruote, rimanendo però all'interno di un intervallo accettabile per una corretta valutazione dell'auto.


Clicca qui per effettuare una Quotazione Quattroruote >>

×

Cerca