Dacia Sandero Usata, Km0 e Aziendale - Annunci e Offerte - Quattroruote.it

Dacia Sandero

Lanciata nel 2008 come utilitaria low-cost, la Dacia Sandero si è da tempo scrollata di dosso l’immagine della prima ora. Oggi ha un buon seguito sul mercato, soprattutto nell’allestimento Stepway, il cui look richiama il mondo delle crossover. Nel corso degli anni, la Sandero si è aggiornata, dapprima con l’introduzione di una seconda generazione, nel 2012, e quindi con un restyling introdotto a cavallo tra il 2016 e il 2017. Il tutto è avvenuto mantenendo come punto di partenza un pianale derivato dalla Clio e utilizzando sempre molti componenti di origine Renault, nella cui orbita gravita appunto il marchio Dacia. La filosofia di fondo resta quella di un’auto che bada al sodo, un po’ spartana, ma solida, pratica e spaziosa.

I MOTORI
Per i motori vale lo stesso discorso: anch’essi arrivano dalla banca organi meccanici della Régie, a partire dal primo 1.2 aspirato a benzina e dall’intramontabile turbodiesel 1.5 dCi, entrambi da 75 CV. Essendo dedicata a una clientela molto attenta ai costi di gestione, la Sandero ha riscosso successo anche nelle versioni a doppia alimentazione benzina-Gpl, che vantano una buona diffusione a livello di usato. Nell’ultimo periodo, la gamma si è profondamente rinnovata, con l’ingresso in scena anche di unità più moderne. L’esempio viene dall’1.0 SCe a benzina, e dal piccolo 0.9 TCe turbo bifuel da 90 CV, livello di potenza raggiunto nel tempo anche dall’unità turbodiesel.

PRO E CONTRO
La Sandero ha un abitacolo di dimensioni generose, che assicura la possibilità di viaggiare con a bordo cinque adulti oppure di trasportare oggetti anche ingombranti. Un contributo in questo senso viene anche dall’assetto, con sospensioni robuste e con una buona escursione, adatte alle strade dei Paesi emergenti, ma anche alle nostre buche. Sul libro nero finiscono, invece, certe finiture economiche, alcuni comandi scomodi e dotazioni scarne, ridotte al minimo nelle versioni d’accesso. Qualche vecchio esemplare è privo del servosterzo, oltre che del controllo elettronico della stabilità, mentre quelli più recenti sono ormai allineati alle proposte degli altri marchi generalisti.

Leggi Tutto
×

L'utente per definire il prezzo di quest'auto ha utilizzato il servizio Quotauto.

Questo è servito all'utente per migliorare la qualità dell'annuncio determinando il valore dell'auto secondo i criteri di Quattroruote.

Il prezzo finale definito dall'utente potrebbe scostarsi dall'effettiva Quotazione di Quattroruote, rimanendo però all'interno di un intervallo accettabile per una corretta valutazione dell'auto.


Clicca qui per effettuare una Quotazione Quattroruote >>

×

Cerca