Ford Fiesta

L’anno chiave nella storia recente della Ford Fiesta è il 2008. Le cinque generazioni apparse dal 1976 ad allora avevano un taglio sobrio, da utilitaria, mentre la sesta ha segnato una svolta netta, scegliendo un dinamismo e una sportività che sono stati ripresi poi anche dalla settima, datata 2017. Questa ha mantenuto la sagoma della progenitrice, allungandosi però di 7 centimetri e superando per la prima volta la soglia dei 4 metri (misura 404 cm, per la precisione). Somiglianze a parte, l’ultima Fiesta è tutta nuova e lo si nota anche nell’abitacolo: oltre a essere più spazioso, ha uno stile più razionale, finiture più curate e un infotainment più raffinato, dotato di un grande display. Al contrario di altri costruttori, Ford ha continuato a produrre sia la carrozzeria a cinque porte sia quella a tre, base ideale per le versioni sportive dedicate alla clientela più giovane, come la ST. Per chi ama il genere crossover c’è la variante Active, con protezioni che richiamano il mondo delle fuoristrada.

I MOTORI
La Fiesta è un modello trasversale, che punta a un pubblico ampio e variegato. Questa sua poliedricità trova espressione in una gamma motori articolata e pronta a soddisfare le esigenze più disparate. Negli anni hanno sempre giocato un ruolo importante i motori aspirati a benzina, come l’1.2 a quattro cilindri, che ha nel tempo lasciato spazio a un più moderno 1.1 a tre cilindri. Le Fiesta più recenti possono montare però anche il sorprendente 1.0 EcoBoost, che con la sua turbina offre prestazioni di tutto rispetto. La sovralimentazione è l’asso nella manica pure dell’ultima ST, che ha ben 200 CV. Ford ha sempre spinto anche sul diesel: sul mercato si trovano tanti esemplari a gasolio con i motori 1.4 e 1.6 TDCI o con il più evoluto 1.5 EcoBlue, portato al debutto dalla settima generazione. Più rare sono invece le Fiesta bifuel benzina-Gpl, con cilindrata scesa nel tempo da 1.4 a 1.1.

PRO E CONTRO
Sotto tanti punti di vista la Ford Fiesta può ricordare un’auto di categoria superiore a partire da un ottimo posto di guida, capace di accogliere bene qualsiasi automobilista. Su strada, poi, si rivela sempre gradevole, comoda e sicura, pronta ad assecondare ogni tipologia d’impiego, urbano ed extraurbano. L’importante è non aspettarsi prestazioni sportive dal motori meno potenti, che hanno un temperamento piuttosto tranquillo. Attenzione infine alla dotazione degli esemplari in allestimento base più datati, che possono lamentare lacune anche importanti.

Leggi Tutto
×

L'utente per definire il prezzo di quest'auto ha utilizzato il servizio Quotauto.

Questo è servito all'utente per migliorare la qualità dell'annuncio determinando il valore dell'auto secondo i criteri di Quattroruote.

Il prezzo finale definito dall'utente potrebbe scostarsi dall'effettiva Quotazione di Quattroruote, rimanendo però all'interno di un intervallo accettabile per una corretta valutazione dell'auto.


Clicca qui per effettuare una Quotazione Quattroruote >>

×

Cerca