Land Rover Defender Usata, Km0 e Aziendale - Annunci e Offerte - Quattroruote.it

Land Rover Defender

La Land Rover ha prodotto questo modello tra il 1948 e il 2016, facendone una leggenda, con un’inconfondibile carrozzeria squadrata di alluminio. Autentica icona del fuoristrada, la Defender si è un po’ ingentilita negli anni, pur senza perdere mai la sua natura di mezzo duro e puro. Basti pensare che l’airbag è assente e che neppure l’Abs è una presenza scontata sugli esemplari degli ultimi dieci anni. Le varie versioni si suddividono in due gruppi, le 90 e le 110, numeri che indicano la misura del passo in pollici: le prime sono lunghe 389 cm, le seconde 464 cm.

I MOTORI Dal 2006 tutte le Defender montano un turbodiesel da 2.4 litri di origine Ford sotto un cofano ingobbito. Questo quattro cilindri non ama che gli si metta troppa fretta: sale infatti di giri con una flemma tutta inglese ed eroga la potenza massima di 122 CV a soli 3.500 giri, mentre il picco di coppia è di 360 Nm a 2.000 giri. A fargli da spalla c’è un buon cambio manuale a sei marce con riduttore e a completare il reparto trasmissione c’è un sistema di trazione integrale permanente, che dà la possibilità di bloccare il differenziale centrale.

PRO E CONTRO Oltre che per l’immagine un po’ snob da aristocratica di campagna, la Defender si sceglie anche perché è una gran lavoratrice e per le innegabili doti fuoristradistiche. Nei passaggi più impegnativi se la cava meglio la versione corta, che ha angoli di dosso e di uscita migliori e risente meno del diametro di sterzata troppo ampio. La variante lunga è invece vincente per abitabilità e capacità di carico. Lo sterzo piace poco anche su strada: più che impartire comandi, sembra dare consigli sulla direzione da seguire e richiede correzioni frequenti. Meglio pertanto ridurre l’andatura, anche per limitare i consumi e la rumorosità.

LE QUOTAZIONI Gli anni passano, ma tutte le Defender mantengono quotazioni elevate. Nell’ultimo periodo di produzione la Casa ha proposto alcune versioni speciali con dotazioni particolarmente ricche: sono loro a spuntare i prezzi più alti. In ogni caso, qualsiasi esemplare che non sia stato sfruttato tanto off-road si paga a caro prezzo, ma il fascino può giustificare la spesa, accompagnato dalla tenuta del valore nel futuro.

Leggi Tutto
×

L'utente per definire il prezzo di quest'auto ha utilizzato il servizio Quotauto.

Questo è servito all'utente per migliorare la qualità dell'annuncio determinando il valore dell'auto secondo i criteri di Quattroruote.

Il prezzo finale definito dall'utente potrebbe scostarsi dall'effettiva Quotazione di Quattroruote, rimanendo però all'interno di un intervallo accettabile per una corretta valutazione dell'auto.


Clicca qui per effettuare una Quotazione Quattroruote >>

×

Cerca