file
AutoDifesa | il blog di Mario Rossi

Archivio per 'March 2017'

    Dopo i cali registrati nel quadriennio 2011-2014, continuano a crescere i proventi delle multe degli enti locali. Nel 2016 l’insieme degli oltre 8 mila tra comuni, città metropolitane e province ha incassato, dalle sanzioni amministrative, il 5% in più rispetto al 2015. L’importo complessivo, suscettibile di qualche ulteriore ritocco all’insù visto che spesso alcuni comuni inseriscono i dati nel “cervellone” con qualche mese di ritardo, ha superato quota 1,55 miliardi di euro, riportando i ricavi ai livelli del 2011.

    Il grosso delle multe, come si sa, è fatto dalle polizie municipali e, quindi, finisce nelle casse dei comuni. In totale fanno più di 1,4 miliardi nel 2016, il 4% in più rispetto all’anno precedente. Grazie a questo ulteriore progresso, dopo quello registrato nel 2015, gli enti locali più piccoli si sono riportati ai livelli precrisi, diciamo così, poco sotto 1,5 miliardi. Imponente, invece, la crescita delle multe incassate dalle province (+21%), tornate ai livelli del 2013-2014 dopo il crollo registrato nel 2015. L’anno scorso gli enti locali intermedi hanno ricavato dalle sanzioni amministrative ben 83 milioni di euro, quasi tutti, va detto, derivanti dall’uso di autovelox fissi sulle strade di proprietà.

    Occorre tuttavia precisare che dal 2015 nove città metropolitane hanno preso il posto delle amministrazioni provinciali nelle principali città italiane (Roma, Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Bari, Napoli). Insomma, accorpando i dati di province e città metropolitane, gli enti locali intermedi non hanno mai conosciuto crisi. E in sei anni gli incassi da multe sono aumentati di oltre il 148%. Alla faccia di chi avrebbe voluto abolirle, le province.

     

     

    Comuni

    Città metropolitane

    Province

    Totale enti locali

    Var./anno precedente

    2011

    1.498.560.009

    n.d.

    53.932.663

    1.552.492.672

    -1,7%

    2012

    1.470.970.010

    n.d.

    72.188.786

    1.543.158.796

    -0,6%

    2013

    1.374.050.611

    n.d.

    90.400.574

    1.464.451.186

    -5,1%

    2014

    1.254.212.553

    n.d.

    91.807.027

    1.346.019.580

    -8,1%

    2015

    1.362.744.533

    42.618.077

    68.842.644

    1.474.205.253

    9,5%

    2016*

    1.416.612.968

    50.689.070

    83.313.466

    1.550.615.504

    5,2%

    Fonte: elaborazione Quattroruote su dati Siope

    *Dato non definitivo