file
VairanoRing | il blog di Carlo di Giusto

Articoli per Concept

    Mancano ormai pochi giorni all'apertura del Salone di Francoforte. Mi sta passando sott'occhio un numero impressionante di nuovi modelli e vi devo confessare che quelli che trovo più stimolanti sono le concept.

    Non è stato sempre così. Quando da bambino sfogliavo avidamente le pagine di Quattroruote, le concept - che allora si chiamavano ancora prototipi oppure show car - mi annoiavano: uno, perché non le capivo, e due, perché era chiaro che non le avrebbero mai prodotte.  Oggi, invece, succede esattamente il contrario: apprezzo moltissimo l'advance design e le visioni dei progettisti, soprattutto quelle proiettate molto nel futuro, e ho rivalutato tantissimo le show car, perché sono la libera espressione della creatività di ingegneri e designer. Mi lascio sedurre anche dai piccoli dettagli delle concept che prefigurano i modelli definitivi, anche se so che talvolta vengono realizzate dopo aver congelato lo stile della vettura che andrà in produzione. Proprio mentre scrivevo queste righe, ho provato a interrogarmi sulle ragioni che mi hanno fatto spostare l'attenzione dalle auto di serie alle concept car. Dev'essere indubbiamente l'overdose di informazione che subiamo tutt'i giorni. Ma vuoi vedere che un po' di responsabilità ce l'hanno anche i costruttori? Con la scusa delle sinergie - per l'amor di dio, giustissime e legittime - alla fine sappiamo già cosa ci aspetta: quel pianale, quei motori, quel cambio, quel family feeling... E l'effetto sorpresa svanisce.