file
VairanoRing | il blog di Carlo di Giusto

Articoli per Premium

    Continuiamo il nostro viaggio intorno alle parole della nostra passione. Mi riallaccio al post della scorsa settimana per approfondire il tema delle automobili cosiddette premium. Mi pare che siate piuttosto sensibili all'argomento (che è venuto fuori spontaneamente a più riprese), anche e soprattutto in considerazione del fatto che - come succede per quasi per tutti i termini inventati dai reparti marketing - ognuno ha una percezione differente, personale e più o meno condivisibile. Insomma, i presupposti per scaldare un po' quest'estate capricciosa ci sono tutti (a proposito, buone vacanze).

    Gli anni passati alla redazione Prove su strada mi hanno aiutato a capire cosa fa la differenza tra un'automobile, diciamo, generica e una premium, ma anche che ogni costruttore interpreta liberamente il concetto di vettura premium, contribuendo ad alimentare la confusione. Vero è che io non sono un esperto di marketing, anzi, da buon friulano sono uno piuttosto concreto. E in quanto tale non sono disposto a pagare di più se non ho in cambio un vantaggio tangibile anche e soprattutto dal punto di vista tecnico e tecnologico. Insomma, giustifico il delta di prezzo solo se è corrisposto da contenuti di valore (che possono anche essere di stile, intendiamoci), devo percepire lo sforzo del costruttore per differenziare il prodotto e non mi basta un marchio più esclusivo o qualche cromatura in più se poi so di guidare la stessa macchina che viene venduta a qualche migliaio di euro in meno. E voi?