26. Daniil Kvyat

14° posto - 14 punti (2020)

Russia
KVYAT D.

Nazione: Russia
Data di nascita: 26/04/94
Luogo di nascita: UFA (RUS)
Altezza/Peso: 175 cm/63 kg
Team: AlphaTauri

Esordio in f1: 16/03/14 GP Australia 2014

  • Daniil Kvyat è il pilota russo della Scuderia AlphaTauri di Formula 1. È riconoscibile dal numero 26 posto sulla sua vettura, scelto principalmente perché è la cifra lo ha accompagnato all’inizio della sua carriera, oltre a essere il giorno della sua nascita, il 26 aprile 1994.

    Kvyat inizia a muovere i primi passi nel karting giovanissimo, ma solamente nel 2005 - a 8 anni - incomincia la sua vera carriera, quando prende parte al campionato russo. Nell’inverno del 2007, fa le valigie e viene in Italia, culla del karting europeo, dove può competere a un livello superiore rispetto a quello russo. Si trasferisce a Roma con i suoi genitori che si alternano al suo fianco, mentre lui si divide tra lo studio e le corse. Una delle vittorie più importanti di Daniil è quella alla Winter Cup: partito ultimo, per un guasto alla frizione nelle qualifiche, recupera nelle varie manche e vince, battendo Carlos Sainz Jr. Dopo un test in Formula BMW, Kvyat entra a far parte del Red Bull Junior Programme.  Nel 2010 inizia il suo percorso in monoposto: partecipa alla Formula BMW Asia, dove vince la sua prima gara, per poi prendere parte alla stagione europea. Nel 2011 corre in Formula Renault: nell’Eurocup arriva terzo, mentre nel NEC è secondo. Il 2012 è l’anno della vittoria nella F. Renault Alps e del secondo posto nella serie europea. La scalata di Daniil Kvyat verso la Formula 1 continua attraverso la GP3 Series, che riesce a vincere nell’anno del debutto.

    A quel punto, alla Red Bull decidono che è il momento giusto per fargli fare il salto nella categoria regina del motorsport e per Daniil Kvyat si aprono le porte della Scuderia Toro Rosso. Il pilota russo debutta nel Circus della F.1 a 19 anni, in occasione del GP d’Australia 2014. Sotto la bandiera a scacchi, Daniil passa al nono posto e diventa il pilota più giovane a ottenere punti, strappando il record a Vettel. Mostra buone performance alla sua prima stagione a Faenza, tanto che per il 2015 viene promosso alla Red Bull Racing, conquistando diversi piazzamenti a punti e anche un podio, al GP d’Ungheria. L’anno successivo, corre le prime quattro gare con la squadra di Milton Keynes e conquista anche un podio al GP di Cina, ma non gli basta per tenersi stretto il volante. La Red Bull sostituisce Kvyat con l’astro nascente Verstappen e il russo torna così alla Toro Rosso per il resto della stagione: è costretto ad affrontare un duro campionato, sia sotto il profilo sportivo che su quello psicologico.  Corre per la Toro Rosso anche nel 2017, ma sul finale di campionato è costretto ad alternarsi con Gasly e Hartley.

    Quando la sua carriera in F1 sembra praticamente agli sgoccioli, arriva l’ingaggio da parte della Scuderia Ferrari: velocità ed esperienza di Kvyat sono utili al team del Cavallino per sviluppare la vettura al simulatore. Insieme alla squadra italiana, Daniil ha l’occasione di maturare molto come pilota tanto che, al termine del 2018, riceve nuovamente la chiamata della Scuderia Toro Rosso per la stagione successiva. Daniil Kvyat accetta e torna a correre nel Circus con animo rinvigorito e i risultati se ne giovano: oltre a diversi piazzamenti a punti, il pilota russo regala alla squadra il suo secondo podio, grazie a uno storico terzo posto nel GP di Germania. Chiude il 2019 con 37 punti in classifica e la 14a posizione nel Mondiale. Daniil Kvyat prende parte al Mondiale di Formula 1 2020 con la Scuderia AlphaTauri, nuovo nome che identifica il team faentino. Il suo compagno di squadra è Pierre Gasly.

Espandi

Storia

Stagione Mondiali Team Vittorie GP GP disputati Pole Punti Media punti
2020   AlphaTauri 0 12 0 14.00 1.17
2019   Toro Rosso 0 21 0 37.00 1.76
2017   Toro Rosso 0 15 0 5.00 0.33
2016   Red Bull 0 3 0 21.00 7.00
2016   Toro Rosso 0 17 0 4.00 0.24
2015   Red Bull 0 18 0 95.00 5.28
2014   Toro Rosso 0 19 0 8.00 0.42