16. Charles Leclerc

5° posto - 75 punti (2020)

Monaco
LECLERC C.

Nazione: Monaco
Data di nascita: 16/10/97
Luogo di nascita: MONTE CARLO (MON)
Altezza/Peso: 180 cm/65 kg
Team: Ferrari

Esordio in f1: 25/03/18 GP Australia 2018

  • Charles Leclerc è uno dei due attuali piloti della Scuderia Ferrari nel Mondiale di Formula 1. Nella sua giovane carriera, ha già ottenuto vari record: è il primo monegasco a riuscire nell'impresa di vincere un Gran Premio ed è il più giovane pilota ad aver vinto un GP al volante di una vettura del Cavallino Rampante.

    A onor del vero, a Leclerc stabilire nuovi i record riesce in modo naturale fin dai tempi del karting. Nel 2009 diventa il più giovane campione francese di kart e l'anno successivo è il più giovane vincitore della Monaco Kart Cup KF3. Dire Leclerc o enfant prodige sembra quasi la stessa cosa: nel 2011 conquista il mondiale CIK-FIA KF3 di Karting e anche questa volta è il più giovane a farlo. Nello stesso anno si porta a casa pure l'Academy Trophy e il Master Kart Paris-Bercy. Continua a mietere successi nei kart fino alla fine del 2013, per poi passare alle monoposto. Nel 2014 è il miglior debuttante nella Formula Renault Alps e chiude la stagione in seconda posizione. Nel 2015, Charles Leclerc passa alla Formula 3 e, insieme al team Van Amersfort, chiude in quarta posizione.

    Il 2016 è un anno magico per il giovane Leclerc: il suo talento non passa inosservato e gli permette di entrare a far parte della Ferrari Driver Academy. Così arrivano anche i primi test in F.1 al volante della Haas e della Sauber. Mentre a Maranello lo forgiano, lui ricambia la fiducia conquistando nel 2016 il campionato GP3 con la Art Grand Prix e nel 2017 il campionato di Formula 2 con la Prema Racing. Di fronte a una scalata simile, gli si aprono facilmente le porte della Sauber Alfa Romeo e Charles debutta nel Mondiale di Formula 1 2018 con il team di Hinwil. I risultati sono ottimi e l'approccio del monegasco è già da pilota maturo, non certo da rookie. Così, nel settembre 2018, la Ferrari brucia le tappe e annuncia il suo ingaggio come pilota titolare per la Scuderia a partire dal 2019.

    La sua prima stagione in Ferrari è un successo clamoroso. Già alla seconda gara della stagione in Bahrain sfiora la vittoria, che gli viene negata da un problema tecnico, ma sale comunque sul podio. Commette qualche errore di gioventù e scalpita per ottenere la prima affermazione nella categoria, ma deve aspettare fino al GP del Belgio, in un weekend dalle sensazioni contrastanti. Il sabato prima della gara, il suo amico e pilota di F2 Anthoine Hubert muore in un terribile incidente sul circuito belga. Charles è scosso, ma corre nel suo nome, vincendo il GP di F1 tra le lacrime. Non è la prima volta che il monegasco dimostra  un forte carattere, anche di fronte alla morte: la scomparsa dell'amico pilota Jules Bianchi e del papà, sono stati per lui momenti terribili, che lo hanno però reso ancora più forte. Dopo il GP del Belgio, Leclerc festeggia la sua seconda vittoria in Formula 1, forse la più bella finora: quella di Monza, davanti a migliaia di tifosi Ferrari in delirio. Il suo primo anno alla Scuderia, il secondo in F1, si chiude con un quarto posto nel Mondiale e 264 punti, oltre che con la soddisfazione di aver conquistato il maggior numero di pole position durante l'anno, ben 7, e di aver tenuto testa al quotatissimo compagno di squadra Sebastian Vettel, quattro volte campione del mondo con la Red Bull Racing. L’ottima stagione 2019 gli vale anche l'estensione del contratto con la Ferrari, che blinda il pilota monegasco almeno fino al 2024, a conferma di come Charles Leclerc rappresenti il presente e il futuro della Scuderia di Maranello.

    Ferrarista in pista, ma anche nella vita di tutti i giorni, Charles Leclerc utilizza auto italiane, come dimostrano diversi scatti condivisi dal pilota monegasco sui social. La Fiat 500 si è meritata i complimenti del giovane Charles, che l’ha definita “l’auto più bella di sempre”, tanto che capita di vederlo girare con lei tra le stradine del Principato. Nel garage di Leclerc c’è spazio anche per la Maserati GranTurismo, così come per la 488 che Charles definisce la miglior macchina stradale mai guidata. Charles Leclerc prende parte al Mondiale di Formula 1 2020 con la Ferrari numero 16. Al suo fianco c’è il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel.

Espandi

Storia

Stagione Mondiali Team Vittorie GP GP disputati Pole Punti Media punti
2020   Ferrari 0 12 0 75.00 6.25
2019   Ferrari 2 21 7 264.00 12.57
2018   Alfa Romeo Sauber 0 21 0 39.00 1.86