20. Magnussen Kevin

13° posto - 25 punti (2022)

DANIMARCA
Magnussen K.

Nazione: DANIMARCA
Data di nascita: 05-10-1992
Luogo di nascita:Roskilde (DEN)
Altezza/Peso: /
Team: Haas

Esordio in f1:

  • Kevin Magnussen è un pilota di Formula 1, attualmente impegnato nel campionato mondiale con il team Haas. La sua monoposto è riconoscibile dal numero 20 sulle fiancate. Il numero permanente scelto da Kevin per la sua carriera in F.1 è legato alla scaramanzia: il danese, infatti, preferisce portare con sé il numero che aveva sulla Dams il giorno della vittoria della World Series by Renault perché sostiene che è quello che gli porta più fortuna. Classe 1992, nasce a Roskilde – in Danimarca – da papà Jan e mamma Britt. La passione delle corse la eredita proprio dal papà, anche lui impegnato nella categoria regina del motorsport tra il ’95 e il ’98. Kevin frequenta le piste fin da piccolo, ma la sua carriera inizia un po’ più tardi rispetto a tanti altri piloti della sua età. Magnussen scende in pista per la prima competizione ufficiale nel campionato kart danese e ottiene il quarto posto finale. Dopo tre anni, inizia a correre con le monoposto e vince al primo tentativo il campionato Formula Ford Danimarca. Poi si trasferisce nell’Europa centrale e, dal 2009 al 2011, prende parte ai campionati di Formula Renault e Formula 3 tedesca e britannica. Nel frattempo, entra a far parte del programma giovani della McLaren e inizia a fare esperienza al simulatore. La prima volta di Kevin su una monoposto di F1 risale al 2012, durante i test di Abu Dhabi. L’anno seguente corre e vince il campionato di Formula Renault 3.5 Series e la McLaren decide di farlo debuttare nel circus. La gara d’esordio di Kevin Magnussen è il GP d’Australia 2014, gara nella quale conquista il primo podio in carriera, che corrisponde anche al primo di un pilota danese in Formula 1. Oltre a questo exploit, però, la stagione risulta essere meno brillante del previsto e il pilota chiude la stagione all’undicesimo posto in classifica piloti. Nonostante la discreta prestazione, la McLaren lo declassa a pilota di riserva per il 2015 e gli preferisce la coppia Alonso-Button. In quel periodo un po’ cupo della sua carriera, Kevin si fidanza con Louise Gjorup, con cui si sposa poi nell’agosto del 2019. Rinvigorito nei rapporti personali e forte dell’esperienza maturata nel lavoro di sviluppo della Mp4-30, Magnussen riesce a conquistare un posto da titolare alla Renault nel 2016. Nonostante le prestazioni scadenti della vettura, Kevin si mette in luce per la sua tenacia al volante, dote particolarmente apprezzata da Gene Haas, proprietario dell’omonimo team americano, con cui Kevin corre dal 2017 al 2020. E quella stessa tenacia ha creato anche non pochi problemi con il compagno di squadra, così come con diversi altri avversari. Magnussen non fa nulla per levigare il suo carattere un po’ spigoloso – che si riflette alla guida – e in più occasioni ha acceso gli animi tra i piloti, in pista ma anche al ring delle interviste, con dichiarazioni al vetriolo. Nel 2021 rimane senza sedile, perché il team decide di ingaggiare una formazione di piloti diversa per ragioni prettamente commerciali. Magnussen inizia così una parentesi in Indycar con il team Chip Ganassi Racing e sposa il progetto di Peugeot per il Mondiale Endurance. Tuttavia, all’inizio del 2022 le cose cambiano improvvisamente: Haas rompe il contratto con il pilota russo Mazepin e con il suo sponsor principale, in seguito alla spinosa situazione geopolitica che ha portato all’invasione della Russia in Ucraina. Per il danese si riaprono così le porte della Haas, con la quale Kevin firma un accordo pluriennale: nel 2022 corre al fianco di Mick Schumacher.

Espandi

Storia

Stagione Mondiali Team Vittorie GP GP disputati Pole Punti Media punti
2020   Haas 0 17 0 1.00 0.06
2019   Haas 0 21 0 20.00 0.95
2018   Haas 0 21 0 56.00 2.67
2017   Haas 0 20 0 19.00 0.95
2016   Renault 0 21 0 7.00 0.33
2014   McLaren 0 19 0 55.00 2.89