18. Lance Stroll

11° posto - 57 punti (2020)

Canada
STROLL L.

Nazione: Canada
Data di nascita: 29/10/98
Luogo di nascita: MONTREAL (CAN)
Altezza/Peso: 182 cm/- kg
Team: Racing Point

Esordio in f1: 26/03/17 GP Australia 2017

  • Lance Stroll è il giovane pilota canadese della Racing Point, squadra con cui corre nel campionato Mondiale di Formula 1. Lance viene da una famiglia particolarmente agiata: suo padre Lawrance è un imprenditore, la mamma Claire-Anna è una stilista e la sorella Chloe è una cantante pop.

    Stroll è da sempre considerato uno dei piloti i più promettenti della sua generazione, ma ha sempre attirato facili antipatie da parte dei colleghi, per esempio quando arrivava alle gare di kart con l’elicottero privato. Nel suo primo anno di corse, Lance viene insignito dell’onorificenza di Debuttante dell’anno da parte della Federazione del Québec. L’anno seguente entra a far parte della Ferrari Driver Academy; il padre gli affianca la supervisione di Mike Wilson, uno degli storici rivali di Senna ai tempi del kart. Nel 2014 corre le Florida Winter Series, poi torna in Italia, dove corre con successo nel campionato di Formula 4: alla fine della stagione, vince il titolo con 4 vittorie, 7 podi, 4 pole position e 3 giri veloci. L'anno successivo si aggiudica il campionato di Formula Toyota in Nuova Zelanda, poi torna in Europa per il campionato europeo di Formula 3, in cui conquista una vittoria. Quello stesso anno, lascia la Ferrari Driver Academy e si avvicina alla Formula 1 grazie alla Williams, che gli apre le porte del team ingaggiandolo come collaudatore.

    Quando ormai Lance è in odor di Formula 1, avendo bruciato molte tappe, papà Lawrance organizza una serie di test team con la Williams per prepararlo al meglio al debutto nel Circus. Per Stroll viene messa in piedi un’operazione senza precedenti nella F1 moderna: un team privato di 20 persone, di cui cinque ingegneri Mercedes, e una Williams del 2014 da utilizzare sui circuiti di Silverstone, Hungaroring, Red Bull Ring, Barcellona, Yas Marina, Austin, Sochi e Monza. Un calendario di eventi che permette al giovane Stroll di macinare molti chilometri prima di scendere in pista da titolare nel 2017.  

    I risultati ottenuti finora in Formula 1 da Lance Stroll non sono esaltanti. Il suo miglior piazzamento è il terzo posto ottenuto a Baku nell’anno del debutto, unico exploit di una stagione sottotono. Complice la scarsa competitività della Williams, il giovane canadese riesce ad andare a punti solamente in due occasioni nel 2018, in Azerbaigian e in Italia. Nell’estate di quell’anno, il padre di Lance guida una cordata di imprenditori nel salvataggio della Force India, denominata Racing Point dopo l’acquisizione: il passaggio di squadra per Stroll diventa una formalità e viene ufficializzato nel novembre 2018. La stagione 2019 però è altrettanto sottotono per il giovane canadese, che riesce a chiudere nei punti in sole 5 occasioni su 21. All’inizio del 2020, papà Stroll acquisisce una quota significativa dell’Aston Martin e annuncia di voler usare questo marchio nel 2021 in F1 al posti di Racing Point: al momento non si sa se al volante di una delle vetture ci sarà il figlio Lance. Intanto, Lanca Stroll affronta il Mondiale 2020 di Formula 1 ancora una volta alla Racing Point, al fianco del compagno di squadra Sergio Perez.

Espandi

Storia

Stagione Mondiali Team Vittorie GP GP disputati Pole Punti Media punti
2020   Racing Point 0 11 0 57.00 5.18
2019   Racing Point 0 21 0 21.00 1.00
2018   Williams 0 21 0 6.00 0.29
2017   Williams 0 20 0 40.00 2.00