SPORT

Speciale F1 2019

RED BULL

2005

3° posto - 417 punti (2019)

  • Sede: MILTON KEYNES, GRAN BRETAGNA
  • Capo Scuderia:CHRISTIAN HORNER
  • Monoposto: RB15
  • Sito Internet:https://redbullracing.redbull.com/
  • Esordio in f1: 06/03/05 GP Australia 2005
  • Primo GP vinto: 19/04/09 GP Cina 2009
  • Espandi

    Da quando la Red Bull ha fatto il suo esordio, nel 2005, la Formula 1 non è più stata la stessa. Abituato da decenni alle consuete lotte per il titolo tra la Ferrari, la McLaren e la Williams, con l’occasionale inserimento di altre scuderie come Lotus prima e Benetton poi, nel 2005 il circus ha rivoluzionato la propria geografia. Innanzitutto, per il titolo costruttori vinto dalla Renault, capace di portare un nome nuovo in un albo d’oro che nelle 31 stagioni precedenti aveva visto 29 successi del terzetto di superpotenze, con un’incursione a testa per le già citate Lotus e Benetton. E poi, per lo sbarco in Formula 1 di una nuova scuderia, la Red Bull, che porta ufficialmente nel mondiale un marchio conosciuto (già sponsor della Sauber) dopo l’acquisto dei diritti sportivi della Jaguar. La monoposto blu, rossa e gialla partecipa per la prima volta a una gara il 6 marzo 2005, nel GP d’Australia, con David Coulthard e Christian Klien come piloti ufficiali (quest’ultimo, nel corso del mondiale, verrà sostituito per quattro gare da Vitantonio Liuzzi). Il primo podio, però, arriva un anno e mezzo dopo, proprio grazie a Coulthard, sul prestigioso circuito di Montecarlo. Nella stessa stagione, prende il via anche il progetto Toro Rosso, la scuderia di sviluppo della stessa Red Bull che nasce sulle ceneri della Minardi e che fornirà alla Casa madre il suo pilota di maggior successo, Sebastian Vettel. Il tedesco, infatti, ottiene la sua prima vittoria con la Toro Rosso a Monza nel 2008 e con quell’exploit si guadagna la promozione, l’anno successivo, nella scuderia austriaca. In Cina, nel 2009, arriva la prima vittoria della Red Bull (proprio con Vettel, che chiuderà il mondiale secondo dietro Button su Brawn). A fine anno i successi totali saranno sei, quattro del tedesco e due di Webber. Dalla stagione successiva comincia il dominio che culminerà con quattro titoli piloti (tutti di Vettel) e costruttori, dal 2010 al 2013. Nel 2014 comincia il rinnovamento, con il cambio tra Webber e Ricciardo, mentre nel 2015 Vettel passa alla Ferrari. Da quel momento, la Red Bull non vince più titoli, pur confermandosi agli alti livelli, staccata dalla Mercedes e, nelle ultime stagioni, dietro anche alla Ferrari. Con il nuovo cambio di formazione, dopo la partenza di Ricciardo in direzione Renault, la scuderia austriaca ha deciso di mettersi nelle mani del giovane e talentuoso Max Verstappen, promosso da seconda a prima guida: starà a lui riportare la Red Bull ai fasti di inizio decennio.

Stagione

Posizione Punti Podi Pole Giri veloci Vittorie GP Doppiette
3 417 9 2 5 3 0

Palmares

Punti Mondiali Podi Pole Giri veloci Vittorie GP Doppiette
4724,5 2010, 2011, 2012, 2013 170 62 64 62 17

Storia

Stagione Mondiali Vittorie GP Podi Pole Punti Giri veloci Doppiette
2019 3 9 2 417 5 0
VERSTAPPEN M. 3 9 2 278 3
GASLY P. 0 0 0 63 2
ALBON A. 0 0 0 76 0
2018 4 13 2 419 6 0
RICCIARDO D. 2 2 2 170 4
VERSTAPPEN M. 2 11 0 249 2
2017 3 13 0 368 2 0
RICCIARDO D. 1 9 0 200 1
VERSTAPPEN M. 2 4 0 168 1
2016 2 16 1 468 4 1
RICCIARDO D. 1 8 1 256 3
KVYAT D. 0 1 0 21 0
VERSTAPPEN M. 1 7 0 191 1
2015 0 3 0 187 3 0
RICCIARDO D. 0 2 0 92 3
KVYAT D. 0 1 0 95 0
2014 3 12 0 405 3 0
RICCIARDO D. 3 8 0 238 1
VETTEL S. 0 4 0 167 2
2013 13 24 11 596 12 4
VETTEL S. 13 16 9 397 7
WEBBER M. 0 8 2 199 5
2012 7 14 8 460 7 1
VETTEL S. 5 10 6 281 6
WEBBER M. 2 4 2 179 1
2011 12 27 18 650 10 3
VETTEL S. 11 17 15 392 3
WEBBER M. 1 10 3 258 7
2010 9 20 15 498 6 4
VETTEL S. 5 10 10 256 3
WEBBER M. 4 10 5 242 3
2009 6 16 5 153,5 6 4
VETTEL S. 4 8 4 84 3
WEBBER M. 2 8 1 69,5 3
2008 0 1 0 29 0 0
COULTHARD D. 0 1 0 8 0
WEBBER M. 0 0 0 21 0
2007 0 1 0 24 0 0
COULTHARD D. 0 0 0 14 0
WEBBER M. 0 1 0 10 0
2006 0 1 0 16 0 0
COULTHARD D. 0 1 0 14 0
KLIEN C. 0 0 0 2 0
DOORNBOS R. 0 0 0 0 0
2005 0 0 0 34 0 0
COULTHARD D. 0 0 0 24 0
KLIEN C. 0 0 0 9 0
LIUZZI V. 0 0 0 1 0