CITROEN C1 Nuova, Usata, Offerte e Allestimenti - Quattroruote

CITROEN C1

>

La Citroën C1 è una delle più note citycar in vendita sul nostro mercato. Disponibile a 3 e 5 porte, nasce da un progetto congiunto PSA-Toyota, che ha dato vita anche alle sorella Peugeot 108 e alla Toyota Aygo, con le quali condivide gran parte delle componenti. L’attuale generazione, la seconda, ha fatto il suo debutto nel 2014. 

Citroën C1: la storia del modello

La prima serie della Citroën C1 viene presentata al Salone di Ginevra del 2005 ed è il frutto di un accordo di joint venture tra il gruppo PSA e la Toyota, che dà vita anche alla sorella Peugeot 107 e alla Toyota Aygo, gemella diversa delle due francesi. Di fatto, le tre vetture condividono larga parte di carrozzeria e meccanica, oltre allo stabilimento produttivo TPCA (Toyota Peugeot Citroën Automobile) di Kolìn, in Repubblica Ceca, realizzato ad hoc per il loro assemblaggio. Il motore a tre cilindri da 1.0 L da 68 CV caratterizzerà tutto il ciclo di vita della prima serie, mentre il propulsore a gasolio da 1.4 L e 54 CV uscirà dai listini già nel 2009. La vettura subisce un restyling nel 2008, che coinvolge soprattutto il paraurti anteriore, e un secondo nel 2012. Nel 2014 arriva la seconda generazione, quella attuale, con una migliore qualità percepita e differenze più marcate nel design rispetto alle altre nuove vetture della joint venture, la Peugeot 108 e la seconda generazione della Toyota Aygo. 

Corpo vettura

  • Anno modello: 2019 - 2020
  • Posti: 4
  • Porte: da 3 a 5
  • Serbatoio: 35l
  • Altezza Altezza: 146 cm
  • Larghezza Larghezza: 162 cm
  • Lunghezza Lunghezza: 347 cm

Offerte e Promozioni

La Citroën C1 è in genere oggetto di campagne promozionali della Casa a cadenza mensile, che possono prevedere sconti consistenti, per esempio a fronte di permuta o rottamazione, e finanziamenti agevolati. Consultando l’apposita sezione del nostro sito, inoltre, è possibile individuare anche vetture a km0.

Citroën C1 nuova: il listino, gli allestimenti e i motori

La Citroën C1 è una tipica vettura con dimensioni da segmento A, quello delle citycar. È infatti lunga 347 cm, larga 162 e alta 146, ed è disponibile nella varianti a tre e a cinque porte. Gli allestimenti dell’auto, in ordine di ricchezza delle dotazioni, sono Live, Feel e Shine. Gli ultimi due sono anche gli unici disponibili per la C1 Airscape, la versione con un grande tetto apribile di tessuto. Non mancano poi alcune edizioni speciali che in genere arricchiscono la gamma, come la Origins, dedicata al centenario del marchio, e la Urban Ride, pensata per i più giovani. Rispetto alle Peugeot 108 e alla Toyota Aygo, la piccola C1 ha pressoché lo stesso abitacolo, con una plancia identica alle altre due vetture della joint-venture PSA-Toyota e differenze limitate a tessuti dei sedili, dettagli colorati e calotte dell’airbag guidatore.  La vettura è configurabile in 29 combinazioni di colori e contrasti, partendo da una tavolozza di 9 nuance per la carrozzeria. Tra le dotazioni, questa vettura può avere il touch pad da 7” al centro della plancia con radio DAB, la climatizzazione automatica (di serie c’è la versione manuale a partire dall’allestimento Feel), i comandi al volante, lo sterzo con corona rivestita di pelle e il sedile del guidatore regolabile in altezza. Tra gli ausili alla guida e in manovra, la vettura può avere la telecamera di retromarcia, l’avviso di superamento involontario delle linee di carreggiata e l’active city brake, mentre fin dalla versione base dispone di assistenza alla partenza in salita (hill assist). Il propulsore della Citroën C1 è il solito tre cilindri che già trovava alloggiamento dentro il vano motore della prima generazione, ma opportunamente rivisto per migliorare il rendimento termico e meccanico. Nella sua ultima evoluzione, quest’unità da 1.0 L dispone di 72 CV e 93 Nm di coppia massima a 4400 giri/min. Su tutte le versioni tale motorizzazione è abbinata a un cambio manuale a 5 rapporti. 

Allestimenti

Modelli Precedenti

Proposte dall'usato

Fin dalla sua prima generazione, la Citroën C1 ha riscontrato un buon successo di vendite nel nostro paese. È pertanto molto facile individuare un esemplare di seconda mano in linea con le proprie esigenze, come è possibile appurare leggendo gli annunci dell’usato pubblicati sul nostro sito. 

Prove su strada

News correlate citroen

Citroën C1 : le opinioni

La seconda generazione della Citroën C1 mostra una maggiore originalità nello stile, ora più differenziato dalle sorelle, e notevoli miglioramenti nelle finiture e nelle dotazioni. L’accessibilità è di ottimo livello se in presenza di un esemplare a 5 porte, mentre con due portiere in meno raggiungere il divano posteriore è più difficoltoso. Dietro trovano sufficiente spazio per le gambe due passeggeri, ma per i più alti potrebbe mancare qualche centimetro sopra la testa. Il bagagliaio è piuttosto piccolo, adatto alla spesa o a valigie ridotte. Quanto al confort di marcia, la vettura fatica un po’ ad assorbire gradini e rotaie, mentre alle velocità autostradali può risultare un po’ rumorosa. Il motore ha prestazioni in linea con la potenza e la vocazione del veicolo, con un buono spunto alle medie velocità e una ripresa piuttosto faticosa in quinta marcia. Lo sterzo è sensibile e preciso, con una buona progressione, sebbene non prontissimo.  Il rollio è piuttosto marcato e l’assetto morbido, ma il comportamento della vettura è sempre rassicurante, supportato nelle condizioni limite da adeguati interventi dell’Esp. Ottimi i consumi: secondo le nostre rilevazioni, la vettura percorre in città più di 17 chilometri con un litro di benzina, mentre la media generale è di oltre 18.