Manutenzione

Viaggiare sicuri
Auto in forma per le vacanze: ecco i controlli da fare prima di partire

Viaggiare sicuri
Auto in forma per le vacanze: ecco i controlli da fare prima di partire
Chiudi

Anche se il treno e l'aereo possono essere convenienti (e in alcuni casi indispensabili, a seconda delle mete), sono moltissime le famiglie che scelgono di fare le vacanze in auto. Dovendo dunque affrontare un viaggio, a volte impegnativo, è sempre il caso di sottoporre il veicolo a una serie di controlli per scongiurare eventuali malfunzionamenti. Da dove cominciare, quindi? Partiamo dal presupposto che l’auto sia regolarmente manutenuta, o che abbia appena fatto il tagliando: una condizione preferibile a quella di una vettura che parte a ridosso della scadenza, dove il proprietario ha deciso di effettuare l’intervento, appunto, al rientro. Per quanto riguarda la cura vera e propria, interni e carrozzeria puliti sono la condizione minima per affrontare un lungo viaggio. L'occasione, peraltro, è perfetta per liberare il vano bagagli e l’abitacolo da tutti gli oggetti inutili che trovano dimora a bordo nell’uso quotidiano.

2022-livello-olio

Acqua e olio a posto. Dopo aver fatto un po' di pulizia, è indispensabile controllare ed eventualmente sostituire le spazzole tergicristallo. Verificate, inoltre, la funzionalità di tutte le luci, sia le esterne, sia le interne. A cofano aperto, poi, è opportuno controllare i livelli dei liquidi: olio (per le vetture che hanno ancora l’astina), acqua e liquido freni: fate riferimento al libretto di uso e manutenzione della vettura. E non dimenticate di fare il pieno alla vaschetta del liquido lavavetri, meglio se aggiungendo l’apposito detergente.

Niente danni sui pneumatici. Fondamentale è anche controllare la pressione delle gomme, il cui valore deve essere adeguato in base alle condizioni di viaggio: a pieno, medio o basso carico. Mentre passate con il manometro da una gomma all’altra, controllate anche le condizioni dei fianchi per scoprire eventuali danni o rigonfiamenti. Per finire, date un'occhiata al ruotino di scorta (se presente) e al kit di riparazione. Se avete intenzione di montare (o avete già montato) un portaoggetti supplementare sul tetto, verificate ancora una volta che gli attacchi siano correttamente serrati e che la chiusura del coperchio sia in buone condizioni. Buon viaggio!



COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Viaggiare sicuri - Auto in forma per le vacanze: ecco i controlli da fare prima di partire

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it