Cambio al vertice all’insegna della continuità per SIXT Rent a Car Srl. Il board del Gruppo leader internazionale di servizi “premium” di mobilità integrata, con sede in Baviera e ricavi per 3,3 miliardi di euro nel 2019, ha nominato i nuovi vertici della filiale italiana: Angelo Ghigliano amministratore delegato con responsabilità dei settori Operations, Fleet, Performance & skills, Sales & Marketing e Massimiliano Maini amministratore delegato Finance, Legal & HR. Entrambi sono in SIXT Italia da qualche anno e hanno sempre ricoperto funzioni di responsabilità apicale. Ghigliano, laureato in Business Administration alla Bocconi e con un Master alla Hult International Business School, dall’aprile 2018 è stato Vice President Sales & Marketing, mentre Maini, laureato alla Cattolica di Milano in Scienze dell'Educazione, è stato Executive HR Manager & Head of People Management dal 2017. I due manager succedono a Michael Meissner, che a sua volta lascia la posizione di ad di SIXT Italia, che ha ricoperto fin dalla sua fondazione nel 2016, per assumere quella si President & Chief Operating Officer di SIXT Usa, dopo la nomina del 23 febbraio scorso. Le decisioni del Consiglio di amministrazione del Gruppo Sixt SE sono segno sia della considerazione di cui gode il management attuale, sia dell’apprezzamento per i risultati crescenti conseguiti da SIXT Italia, che ha triplicato il fatturato in tre anni grazie anche al rapido sviluppo delle rete commerciale creata presso tutti i principali aeroporti, le maggiori stazioni ferroviarie e nei centri nevralgici delle più importanti città metropolitane. L’espansione prosegue anche in periodi impegnativi, come quello attuale, anche grazie al lancio di nuovi servizi premium in ambiti promettenti: SIXT Italia ha recentemente esteso l’offerta di mobilità al noleggio dei van per trasporto merci e al long term rent. “Sono fiducioso che, grazie al consolidamento delle nostre strutture con una visione a lungo termine condivisa con i nostri partner, all’implementazione della gamma di servizi ed alla tradizionale eccellenza delle nostre performance, sapremo cogliere tempestivamente ogni segnale di ripresa”, ha dichiarato Angelo Ghigliano.