ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Aziende

F&B Digital Event
La Stella rassicura i suoi clienti

F&B Digital Event
La Stella rassicura i suoi clienti
Chiudi

La tavola rotonda sulle Flotte premium della terza edizione del F&B Digital Event, grazie anche all’introduzione di Salvatore Saladino, country manager di Dataforce in Italia, ha scatenato una vera e propria tempesta di domande da parte dei fleet manager. Per la Mercedes ha partecipato il Corporate & fleet sales manager Christian Catini, al quale abbiamo inoltrato i quesiti più interessanti. Ecco le risposte arrivate da Mercedes-Benz Italia.

Sul tema infrastrutture a supporto dei veicoli elettrici, le Case e i noleggiatori cosa stanno facendo?
Per rendere sempre più semplice il passaggio a questa nuova tecnologia, a tutti i clienti che acquistano una Smart, una EQC o la nuova EQA, offriamo una wallbox di ricarica domestica compresa nel prezzo. Ad oggi sono oltre 3.500 le colonnine di ricarica che abbiamo già portato nelle case degli italiani, un numero davvero significativo che testimonia come questo tipo di proposta commerciale garantisca un importante contributo allo sviluppo della mobilità elettrica. Inoltre, attraverso app dedicate abbiamo completamente digitalizzato l’esperienza di ricarica: dalla ricerca della colonnina alle modalità di pagamento, con una fatturazione unica mensile, a prescindere dal provider da cui ci si è serviti. Premesso ciò, è importante che, soprattutto in questa fase di transizione, si riesca a fare sistema tra tutti gli attori coinvolti: costruttori, provider energetici e istituzioni.

Pensate che la tassazione del fringe basato sulle emissioni di C02 possa determinare un'inversione di tendenza rispetto alla preferenza verso le Suv a favore delle berline/station wagon? Per le elettriche e plug-in si sta pensando a strumenti iso fuel card assegnate ai dipendenti per le auto a benzina e diesel?
Molto dipende dalle scelte che determinano la car list di ogni singolo fleet manager. Se si opta per la tecnologia Plug-In Hybrid la preferenza verso le Suv verrà confermata perché i livelli di emissione di C02 sono bassissimi. Nel caso si voglia optare per motorizzazioni endotermiche o al limite mild hybrid allora la scelta di berline/station wagon potrebbe essere vincente in ottica di riduzione della C02 e per stare dentro la soglia dei fringe fissata a 160 gr C02/km. Grazie a Mercedes me Charge i clienti di Mercedes-EQ hanno accesso a più di 175.000 punti di ricarica pubblici in Europa, con Mercedes-Benz che si preoccupa della successiva compensazione con energia elettrica "green", mettendo anche a disposizione una funzione di pagamento integrata con addebito unico.

In questo momento storico le aziende si strutturano o destrutturano velocemente. Hanno sempre più bisogno di forniture noleggio rapidamente. Eppure i tempi di consegna delle vetture si allungano sempre di più. Le proposte di prodotti di noleggio elastico e a medio termine possono rappresentare una soluzione tampone? Spesso sono così percepite dalla clientela.
Mercedes offre diversi prodotti di noleggio flessibile: Il Dynamic Lease un vero prodotto pay per use il cui canone mensile è composto da una quota fissa e una variabile in funzione dei chilometri percorsi. Grazie alla tecnologia “connect me” presente sulla tua vettura, la quota variabile del canone viene determinata senza costi aggiuntivi e senza sorprese, oppure il Free Lease, il primo noleggio flessibile che consente di provare il veicolo fino a 24 mesi e con la possibilità di restituirlo dopo solo 6 mesi. Anticipo zero e wallbox inclusa, un modo nuovo di accedere al mondo EQ senza pensieri.

Le flotte premium sono tutte dotate di sistemi telematici e ovviamente sistemi di sicurezza contro i furti? Sono integrate?
Le flotte premium sono tutte dotate di sistemi telematici. Ci sono sistemi di sicurezza contro i furti. Tutte hanno di serie l’immobilizer (centralina e chiavi codificate) come protezione base. Nel caso di Mercedes, grazie alla piattaforma Mercedes me è disponibile (come option) il controllo integrato con l’Urban Guard Plus. Offriamo l’antifurto perimetrale, il volumetrico, le segnalazioni di danni alla vettura parcheggiata o tentativo di furto tramite app, la telecamera 360° che si attiva in caso di danni o tentativi di effrazione (solo per nuova Classe C e Classe S per adesso), il tracciamento della posizione messo a disposizione delle forze di polizia dalla centrale operativa, previa segnalazione di furto da parte del cliente e la disattivazione delle chiavi da remoto. Tutto integrato nella parte elettronica della vettura.

COMMENTI