ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Aziende

Mobilità sostenibile
Shell apre il suo primo mobility hub a Parigi

Mobilità sostenibile
Shell apre il suo primo mobility hub a Parigi
Chiudi

Shell punta alla mobilità b2b – dal car sharing al ride hailing e alle società di consegna dell'ultimo miglio – aprendo il suo primo Mobility hub nel centro di Parigi, che raddoppierà verso la fine dell’anno all’aeroporto Charles de Gaulle sempre nella Ville Lumière. Il suo primo hub, che conta otto colonnine di ricarica rapida, è stato installato nel parcheggio del municipio della città francese e lancia il servizio di Shell Recharge in Francia. “L'apertura del nostro primo hub per la mobilità elettrica a Parigi è un'altra importante pietra miliare nel nostro viaggio verso la gestione di mezzo milione di punti di ricarica elettrica entro il 2025. Sostenere la transizione verso la mobilità elettrica giocherà un ruolo importante nell'affrontare il cambiamento climatico e noi vogliamo fare la nostra parte elettrificando le flotte e aiutando i Paesi e le città, come Parigi, a rispettare i loro impegni di riduzione delle emissioni di carbonio” ha commentato David Bunch, Senior vice president per l’Europa e il Sud Africa.

Ricariche b2b. L’offerta di ricarica, almeno inizialmente, sarà indirizzato alle flotte aziendali, ai tassisti e agli operatori di veicoli commerciali, anche se verranno testate proposte per i clienti privati, a cui si aggiungeranno anche servizi accessori, quali lavaggio dell’auto, manutenzione leggera e, naturalmente, la prenotazione via "mobile" della ricarica. La società anglo-olandese ha annunciato l'intenzione di trasformarsi in un fornitore di prodotti e servizi energetici a emissioni zero, e perciò punta a far crescere la propria rete globale di ricarica elettrica a circa 500.000 punti entro il 2025, compresi 30.000 punti di ricarica pubblici nelle sue stazioni di servizio e non solo. Un progetto di Shell Scenarios sviluppato in collaborazione con 45 stakeholder pubblici, privati e della società civile, infine, ha presentato una serie di soluzioni plausibili per la città che vuole diventare carbon-neutral entro il 2050.

COMMENTI