ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Aziende

Be Charge
Cashback per le ricariche con il Telepass

Be Charge
Cashback per le ricariche con il Telepass
Chiudi

In occasione dell'ultimo Fleet&Business Digital Event, a marzo, l’annuncio, in qualche modo, era già stato dato: Telepass Pay diventerà sempre più uno strumento di pagamento integrato, anche per le ricariche delle elettriche (oltre che al casello, in effetti, con il dispositivo è possibile pagare i parcheggi, l’accesso ad alcune Ztl come l’Area C di Milano e i traghetti). E ora Be Charge e TelepassPay annunciano l’attivazione dell’interoperabilità della rete di ricarica per veicoli elettrici. In sostanza, il principale circuito di pagamento dei servizi di mobilità personale, e l’operatore di servizi di ricarica, uniscono le forze per rendere l'esperienza di guida di un veicolo elettrico più semplice, dal punto di vista del “rifornimento”. Uno dei problemi, infatti, è quello delle colonnine di diverso tipo e gestite da diversi operatori. Ora quelle di Be Charge saranno visibili e utilizzabili anche attraverso Telepass Pay. L’accordo è il primo del suo genere per Telepass: di fatto, Be Charge è il primo operatore di ricarica per veicoli elettrici ad entrare nell’ecosistema dei servizi offerti dall’azienda nota soprattutto per i pagamenti autostradali.

Trentamila punti di ricarica. “La partnership con Telepass è importante per ampliare il posizionamento strategico della nostra azienda nell’ecosistema dei servizi di ricarica per veicoli elettrici”, commenta Paolo Martini, ceo di Be Charge. “La capillarità della nostra rete, unita all’esperienza di ricarica che offre la nostra app e alla costante integrazione con altre piattaforme come Telepass Pay, mira sempre di più a contribuire allo sviluppo di un nuovo paradigma di mobilità, ancora in fase iniziale, ma in grandissima crescita”. Le stazioni di Be Charge, a corrente alternata da 22 kW e continua fino a 300 kW, secondo il piano industriale arriveranno nei prossimi anni a circa 30 mila punti di ricarica che erogheranno energia al 100% green, proveniente da fonti rinnovabili. “La partnership con Be Charge ci consente di offrire ai circa 300 mila clienti Telepass che già guidano auto elettriche o ibride l'accesso alla rete di ricarica interoperabile più grande in Italia, il tutto comodamente attraverso la nostra app Telepass Pay”, commenta Gabriele Benedetto, ceo di Telepass. “Con questa collaborazione con uno dei più importanti player del settore, che condivide con noi lo stesso dna digitale ed ecosostenibile, contribuiremo alla crescita della mobilità elettrica in Italia”.

Cashback per il lancio. Per promuovere il marchio e l’utilizzo del proprio servizio di pagamento delle ricariche elettriche di veicoli (il “Servizio di pagamento Ricarica Elettrica”) tramite le app, Telepass Pay ha annunciato il “Cashback Servizio di Pagamento Ricarica Elettrica” (denominato semplicemente il “Programma”). Per tutto il 2021, nel periodo iniziato il 28 giugno e fino al 31 dicembre, i clienti del Programma, appunto, avranno diritto a un cashback del 100% degli importi complessivi per il servizio di ricarica, per un totale massimo di una transazione al giorno.

COMMENTI