ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Aziende

Targa Telematics
La tech company italiana alla conquista della Spagna

Targa Telematics
La tech company italiana alla conquista della Spagna
Chiudi

Continua il percorso di internazionalizzazione per Targa Telematics, azienda italiana che sviluppa soluzioni nel campo della telematica, della smart mobility e dell'IoT. La tech company, che vanta sedi dirette anche in Francia e nel Regno Unito, e che opera in paesi di tutto il mondo, dagli Stati Uniti all’Australia, Nuova Zelanda, Asia compresa, dopo aver rafforzato la propria presenza sui mercati esteri con l’apertura degli uffici in Portogallo e l’avvio della fase di start-up in alcuni paesi latini, tra cui Messico e Brasile, ha annunciato l’apertura di una nuova sede a Madrid, in Spagna. Negli ultimi 5-6 anni, Targa Telematics è stata protagonista di una crescita significativa, caratterizzata da un fatturato passando dai 5 milioni di euro ai 40 milioni di euro, con oltre mezzo milione di asset gestiti. L’ingresso nel mercato iberico, si legge nel comunicato dell’azienda, permetterà di dare seguito al progetto di esportazione di tecnologie, servizi, e proposizioni di valore della società italiana.

Nel Paese secondo produttore europeo. La Spagna, grazie alla presenza di grandi stabilimenti di Case straniere, oltre alla Seat, si posiziona al secondo posto dopo la Germania tra i produttori del settore automobilistico in Europa, un’industria che rappresenta l'11% del Pil nazionale. La presenza diretta sul territorio permetterà a Targa Telematics di ampliare il bacino di utenza delle proprie soluzioni innovative per la gestione delle flotte e del car sharing - sviluppate nell’hub di Ricerca & Sviluppo di Treviso - e di recitare un ruolo da protagonista nella mobilità del futuro anche nella penisola iberica. "La presenza in Spagna rappresenta un ulteriore passo verso gli obiettivi di crescita e posizionamento, che dovranno portarci nel prossimo quinquennio a diventare un’azienda globale e a consolidare il nostro ruolo di protagonista del settore della mobilità", spiega Nicola De Mattia, ceo di Targa Telematics. "Siamo totalmente focalizzati nel supportare i gestori di grandi flotte, i noleggiatori, car maker, compagnie assicurative o mobility player nella loro trasformazione e transizione verso il digitale, verso la mobilità connessa, elettrica e condivisa, e verso tutte le nuove forme di mobilità: essere anche logisticamente più vicini a loro è un ulteriore e importante punto di passaggio per rendere le collaborazioni ancora più proficue e incrementare il valore creato".    

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Targa Telematics - La tech company italiana alla conquista della Spagna

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it