ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Aziende

Servizi di finanziamento
Nel portfolio FCA Bank entra anche DR Automobiles

Servizi di finanziamento
Nel portfolio FCA Bank entra anche DR Automobiles
Chiudi

L'italianità, e la convenienza, di DR Automobiles entrano nell'ampio portfolio di offerte di FCA Bank, a partire dalle sue offerte di finanziamento. L’istituto in joint-venture - almeno sino al 2023 - tra Crédit Agricole e il gruppo Stellantis, ha creato tre formule ad hoc: DR Value, un finanziamento con valore residuo personalizzabile e anticipo a partire da 0 euro e rate fino a 60 mesi, DR Freedom, una soluzione finanziaria rateale standard con contratto con possibilità di estinzione anticipata ogni anno senza penali a 36 mesi, anche senza anticipo, ed Easy DR, un piano rateale a due periodi con canoni modulabili fino a 96 mesi. Anche qui anche ad anticipo 0. "Con questa partnership rilanciamo il nostro impegno sull’automotive italiana”, commenta Giacomo Carelli, ceo e general manager di FCA Bank , che spiega come DR abbia un posizionamento sul mercato importante, con prezzi di vendita che, con i finanziamenti di FCA Bank, propongono canoni ancora più convenienti: "Ad esempio la DR3 rispetto ai principali concorrenti (leggasi Hyundai Bayon o Renault Captur, con anticipo di 5.000 euro e contratto a 72 mesi, ndr) a un prezzo di vendita del 20% più basso, e canoni mensili minori del 35%, la DR4 rispettivamente del 21 e del 30% (Skoda Kamiq, Ford Ecosport o Seat Arona, con anticipo di 5.000 euro e contratto a 72 mesi, ndr) e la DR5 del 10 e del 25% in meno (rispetto alla Kia Sportage e Hyundai Tucson, con anticipo di 5.000 euro e contratto a 72 mesi, ndr)”. La DR inoltre entra anche nel carcloud di Leasy rent, come ricorda il suo ceo Paolo Manfreddi: "Da giugno lanceremo una proposta per la DR4 e DR5 a Gpl, a un costo di 399 euro al mese rinnovabile ogni 30 giorni, più 199 di abbonamento su Amazon, con DR35 e DR 6.0 che arriveranno dopo l’estate".

2022_FCA_bank_DR_offerte

La mobilità secondo FCA Bank. La società con sede a Torino che nel primo semestre 2023 sarà in toto controllata dal Crédit Agricole, continua a crescere sia nei numeri, con 24,8 miliardi di attivi nel 2021, per ben 20 marchi europei, sia nella presenza geografica, con la presenza in ben 17 paesi europei più il Marocco in Africa, "e un rating a bbb+ interessante, che non mi stupirei migliorasse ulteriormente" afferma Carelli, che a noi di Fleet&Business sottolinea il continuo sviluppo delle sue soluzioni di white label anche con nuovi brand, non solo a quattro ruote: "dopo Spagna e Portogallo con Harley Davidson stiamo cercando di espanderci in nuovi mercati, tra cui anche l'Italia. Altri brand motociclistici, alcuni dei quali già attivi in diversi mercati con il CA, arriveranno. Così come altri marchi della mobilità, dalle biciclette elettriche ai veicoli commerciali leggeri e pesanti e con l’idea anche di aprire alla nautica". Insomma, il percorso sulla nuova mobilità è chiaro. Così come lo è all’interno del Gruppo, tra le varie realtà attive: "Leasys rimarrà una società a lungo termine con un grande focus sui marchi Stellantis, ma non solo, insieme a Free2move lease, con un obiettivo ben chiaro, ovvero un milione di veicoli gestiti. Free2move si sta chiaramente sviluppando su tutte le forme di mobilità, anche a colpi di acquisizione, come la recentissima di  Share Now. E noi naturalmente stiamo crescendo a colpi di partnership e di offerte innovative, come quelle ad abbonamento o come, anche, il car sharing, che per noi è 100% elettrico". 

2022_Fca_bank_risultati_Carelli

COMMENTI