Evasione bollo Un buco di 850 milioni di euro

 

Circa 850 milioni di euro. A tanto ammonta il “buco” nelle entrate fiscali relative alla tassa automobilistica, il cosiddetto bollo auto. I conti sono stati fatto da Quattrouote in collaborazione con l’Aci, il gestore del Pra, secondo cui il gettito teorico, per i 34,4 milioni di veicoli iscritti al pubblico registro, è di 6,45 miliardi di euro. Nelle casse delle regioni, però, ne arrivano solamente 5,6. “La differenza, pari al 13%”, scrive Quattroruote, “è costituita da evasione fiscale”. Nell’indagine, pubblicata nel numero di aprile in edicola domani, Quattroruote sollecita insieme all’Aci un’azione più determinata da parte degli enti preposti ai controlli al fine di stanare gli evasori che, indenni, continuano a passare i controlli e che, comunque, non rischiano molto, vista l’esiguità delle sanzioni previste per chi almeno paga dopo la scadenza.

Solo l’Emilia Romagna sa chi non paga. Tra le regioni e le province autonome interpellate da Quattroruote, solo l’Emilia Romagna ha reso noti introiti, nel 2013, per 473,4 milioni di euro e richieste di pagamento, tra avvisi “bonari” e cartelle di Equitalia, per 41 milioni di euro mai pagati. In Campania, invece, stime attendibili parlano di circa mezzo milione di evasori totali della tassa. Malgrado le pesanti ripercussioni sui loro bilanci, raramente le Regioni applicano la facoltà di chiedere la cancellazione d’ufficio del veicolo dagli archivi del Pra - e quindi il ritiro di targa e carta di circolazione – come previsto dall’art 96 del Codice della Strada dopo almeno 3 anni di mancato pagamento.

L’Aci: un milione di veicoli fantasma. Secondo il presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani, dopo la maxi radiazione avvenuta nel 1999 in concomitanza con il passaggio del tributo dallo Stato agli enti locali (2 milioni di veicoli), solo Lombardia e Lazio hanno continuato a ricorrere con regolarità al provvedimento. Eppure, secondo le stime dell’Aci, sarebbero ancora un milione i veicoli abbandonati o finiti all’estero senza che la loro posizione sia stata regolarizzata. La loro radiazione permetterebbe alle Regioni il risparmio delle spese relative ai tentativi di recupero di crediti di fatto inesigibili, stimate in circa 25 milioni di euro l’anno.

Gli altri buchi: 3 miliardi. Nell’articolo, Quattroruote mette in evidenza anche le minori entrate, per le casse dell’erario, legate al recente aumento della pressione fiscale sull’auto: si va dai 970 milioni di euro provocato dalla diminuzione del consumo dei carburanti ai circa 1.110 milioni di Iva in meno incassati a causa del crollo della vendita di auto nuove, dai 570 milioni di euro di imposte evase a causa del mancato pagamento dell’assicurazione da parte di circa 4 milioni di auto, ai 140 milioni di euro, 93 dei quali di Iva, di mancati introiti provocati dall’introduzione del superbollo per le cosiddette auto potenti, quelle con più di 185 kW.

Mario Rossi

nico morone

Ho comprato 4r di aprile il quale titola: "STOP AGLI sbollati". Io direi che e il caso di dire "Stop al bollo" o tassa di possesso, se vi pare, almeno finche i dirigente pubblici cosi eccessivamente pagati non saranno in grado di farlo pagare a tutti. E' la stessa identica farsa del canone RAi (altri mega super vergognosi stipendi di altrettanti manager pubblici) sono in grado di far pagare forse al solo 30 %-40% delle famiglie. Grazie a questi signori chi paga è sempre e solo la gente onesta che ha paura di inguaiare le proprie famiglie. Grazie ancora .

COMMENTI

  • Ho comprato 4r di aprile il quale titola: "STOP AGLI sbollati". Io direi che e il caso di dire "Stop al bollo" o tassa di possesso, se vi pare, almeno finche i dirigente pubblici cosi eccessivamente pagati non saranno in grado di farlo pagare a tutti. E' la stessa identica farsa del canone RAi (altri mega super vergognosi stipendi di altrettanti manager pubblici) sono in grado di far pagare forse al solo 30 %-40% delle famiglie. Grazie a questi signori chi paga è sempre e solo la gente onesta che ha paura di inguaiare le proprie famiglie. Grazie ancora .
  • Non vi preoccupate che in Campania gli avvisi e le cartelle arrivano eccome, anche in tempo zero ve lo garantisco
  • La manovra messa in atto prima dal decadente governo Berlusconi con l'ideona di Tremonti poi ulteriormente peggiorata dalla furbata di Monti ha devastato il mercato dell'auto come mai prima credo. Non soltanto l'inserimento della tassazione delle varie burocrazie in base alla potenza dell'auto ha mortificato le vendite che già languivano per la crisi economica, ma l'introduzione del superbollo ha creato un buco mitico nelle casse dello stato. La vendita delle supercar è crollata con conseguente perdita di gettito d'IVA, e la vendita precipitosa di molte vetture già esistenti sui mercati esteri causata anche dalla "caccia alle streghe" fiscale, ha cancellato ingenti entrate legate al loro utilizzo (assistenza e manutenzione, assicurazioni, carburanti, ecc.) con una conseguente ricaduta occupazionale (molti concessionari hanno abbondantemente licenziato e molti hanno chiuso) COMPLIMENTI RAGAZZI! Ancora una volta motivazioni strettamente ideologiche (..anche i ricchi piangeranno...) hanno devastato i conti già penosi dello stato!! Speriamo che qualcuno lassù, con l'aria nuova che sembra tirare, capisca che chi si compra un'auto costosa, non solo potrebbe essersela guadagnata con il proprio sudore e le proprie capacità e per questo non debba essere necessariamente punito con bolli da 5-6 mila euro, ma contribuisce a creare lavoro e ricchezza per tutti.
  • La risposta a tutto questo è una sola e molto semplice, basta vedere gli stipendi di chi è al comando di questo carrozzone burocratico e di chi, pur sapendo ed essendo a conoscenza di tutto, asseconda e sottoscrive una gestione del sistema che è a dir poco vergognosa e scandalosa, come del resto avviene per quasi tutto qui in Italia, Per gli onesti solo pagare... per tutti!!!
  • oh come mi sento crnuto e mazziato... siccome vivo in lombardia se non pago il bollo mi vedo arrivare in tempo zero prima l'avviso bonario e poi la cartella esatri. Se invece vivessi in campania, all'amministrazione non fregherebbe una beneamata sverza se io pago o no. W l'Italia...
  • In Italia ai nostri... amati politici non vuole entrare in testa che il bollo auto lo devono levare: L'AUTO NON E' UNA FONTE DI REDDITO, NON GUADAGNA VALORE NEL TEMPO BENSI LO PERDE ED ANCHE RAPIDAMENTE, IL MECCANICO E LA BENZINA NON SONO GRATUITI E NE TANTOMENO LE AUTOSTRADE E LA GENTE NON COMPRA AUTO PER COLPA DI ESSO. Non lo vogliono capire...
  • In Italia non è che non si possano fare controlli, è che non si vuole. L´Italia è il paese al mondo con più poliziotti (considerando tutti i corpi di polizia) per abitante, e basterebbero per controllare gli stranieri con le targhe non in regola. Per il bollo basterebbe fare come la Germania, dove le targhe vengono rilasciate solo presentando l´assicurazione e il numero di conto corrente dal quale ogni anno viene prelevato automaticamente dalla pubblica amministrazione l´importo del bollo. Semplice ed efficace. Si risparmiano anche i costi per "rincorrere" gli evasori. Un´altra questione è l´importo del bollo che è esageratamente alto in Italia.
  • E chi paga, poi, si becca (prima o poi) anche l'aumento. Ed il superbollo sopra i 100kW. Ed il megabollo sopra i 185kW...
  • Ma L'Arma dei Carabinieri, la Polizia di Stato, e la Guardia di Finanza cosa ci stanno a fare? I controlli secondo me non li fano proprio più, e poi come fanno la assicurazioni il maltolto lo fanno pagare chi è preciso e solerte a pagare le imposte......
  • Solita burocrazia all'Italiana, se L'Aci si mettesse di pugno duro con chi non paga o non ha pagato i bolli, sai quanti soldi rientrerebbero nelle casse, ma siamo in Italia.
  • Aspettiamo Virgilio
  • Volevo segnalare che oltre ai dati citati, molti cittadini stranieri con regolare residenza in Italia, conservano anche la residenza estera. Circolano perciò con auto immatricolate nei loro Paesi d' origine (e targa estera), evadendo dunque la tassa di circolazione.
  • Lo facciano meno caro e magari la gente lo evade di meno.
  • ecco un esempio tipico di come in italia l'evasione avviene senza che la cosa desti interesse alle autorità stesse!....anche dove è impossibile evadere..ciò succede senza alcun problema........figuriamoci dove in teoria è possibile!...e i manager che dovrebbero gestire il ns. stato, strapagati, troverebbero lavoro altrove se gli si abbassassero gli stipendi???ahahahahhahahahahahahhahahahahhahahahhahahaha
  • in merito agli altri buchi per 3 miliardi ...vale proprio il detto chi troppo vuole nulla stringe!
  • Basta girare le accise dall'Abissinia ai giorni nostri come copertura del bollo auto, toglierlo di mezzo (insieme al demenziale superbollo) e il gioco è fatto. Utopia? No, l'hanno fatto in Francia decine di anni or sono. Anche perchè se qualcuno sostiene che le motivazioni delle accise sul carburante non sono una truffa, è in malafede.
  • Scusate la mia ingenuità... ma come si fa a non pagare il bollo? O meglio, come si fa a non esigerne il pagamento? L'automobile avrà una targa e un padrone no? Non credo sia troppo complicato incrociare due dati!
  • L’Aci: un milione di veicoli fantasma: soprattutto quelli con targa straniera che circolano da anni in Italia beneficiando a mani basse delle nostre infrastrutture senza pagare un euro di tasse. Cominciate da loro per cortesia e poi se ci riuscite potrete anchere rompere le scatoli a noi contribuenti (perché io ho sempre pagato TUTTO) italiani Siamo alle solite. ma per favore.
  • Non capisco, chi ci guadagna a non riscuotere quanto dovuto? Chi ci guadagna a non far rispettare la legge? Tra l'altro si tratta delle regioni, che soltanto una si dia da fare. Mah, misteri Italici. Speriamo che con la paventata riforma del fisco diventi più facile pagare tasse eque e combattare l'evasione.
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19396/poster_d11e1091-badc-4887-b615-bd7ad416e48c.jpg Mercedes EQ-A Concept in 60 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-eq-a-concept-in-60-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19400/poster_5bc718e4-8b86-4400-9590-58a22de2bedb.jpg Audi Elaine Concept: l'auto è sempre più intelligente http://tv.quattroruote.it/news/video/audi-elaine-concept-l-auto-sempre-pi-intelligente News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19405/poster_fd8b1cfb-e0ea-49d1-bcd4-59efc1729934.jpg Bugatti Chiron da record: 0-400 km/h in soli 42 secondi http://tv.quattroruote.it/news/video/bugatti-chiron-da-record-0-400-km-h-in-soli-42-secondi News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona