Omicidio stradale
Renzi firma la legge: "Italia, ora Paese più giusto"

×
 

A una settimana dall'approvazione del parlamento, il reato di omicidio stradale sta finalmente per diventare legge. Stamattina il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha firmato simbolicamente il testo nella Sala dei Galeoni di Palazzo Chigi, alla presenza delle associazioni delle famiglie di vittime della strada. "I familiari delle vittime non vivono tutto questo come una vendetta ma come la possibilità di fare giustizia", ha dichiarato il premier.  "Tutti devono riconoscere che le pene fino a oggi erano assolutamente troppo morbide. Da domani - ha aggiunto - c'è da lavorare sempre più per rendere le strade sicure e perché la strage infinita non continui. Se questa legge servirà banalmente a educare a stare attenti e far capire che non ci si mette alla guida ubriachi o drogati e a capire che la vita è un valore, avremo reso l'Italia un paese più giusto e più degno".

Fino a 18 anni di carcere. In estrema sintesi (per i dettagli vedere la scheda in fondo), la legge prevede, per chi si mette alla guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti oppure provoca la morte con comportamenti alla guida particolarmente pericolosi, la pena della reclusione compresa tra 5 e 18 anni, a seconda della gravità dei casi, e la sanzione accessoria della revoca della patente, che va, sempre a seconda dei casi, da un minimo di cinque a un massimo di trent’anni. Previsto anche l’arresto in flagranza (obbligatorio nei casi più gravi, facoltativo negli altri ma escluso in caso di lesioni se il conducente si ferma a prestare soccorso).

Dodici mesi di dibattito parlamentare. Lunghissimo l’iter che ha portato all’approvazione della legge, incardinata esattamente un anno fa al Senato riunificando in un unico testo alcune proposte di iniziativa parlamentare. E passata attraverso cinque letture, tre a Palazzo Madama e due a Montecitorio, con due voti di fiducia chiesti (e ottenuti) dal governo, entrambi al Senato, il primo il 10 dicembre, il secondo il 2 marzo scorso. Un ddl, va detto, che strada facendo si è ingrossato rispetto all'impianto iniziale che considerava solo la pirateria stradale e la guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di droghe e che invece adesso fa scattare il carcere anche in presenza di alcune, ed è su questo punto che ci si è accapigliati, violazioni del Codice della strada.

Mario Rossi

Carlo Curto

mi pare sia stato detto tutto tranne che legge è

COMMENTI

  • mi pare sia stato detto tutto tranne che legge è
  • Una cosa è certa: i governanti possono andare a cena e bere quanto vogliono, tanto c'è l'autista che li riporta a casa...
  • Il premier non può firmare niente, tocca a Mattarella. Il "firmato simbolicamente" è solo una pagliacciata o, se vogliamo essere buoni, uno spot pre-elettorale.
  • Se in Italia siamo capaci di accusare di omicidio colposo uno che tira sotto una demente che cammina in autostrada di notte, senza giubbino o altro, allora i casi saranno due: - o le carceri si riempiranno presto di innocenti - o la legge verrà affossata da migliaia di ricorsi anche se il vero problema è l'obbligatorietà di azione per omicidio tutte le volte che succede una morte. Ma in Italia non si usa mai la definizione di "fatalità" ? Si deve sempre e per forza dare la colpa a qualcun altro?
  • ieri sera ho visto solo 5 metri prima di raggiungerlo, un ciclista vestito di scuro senza luci ne catarifrangenti ne giubetto che sarebbe obbligatorio. se lo mettevo sotto oltre al rimorso a vita finivo in galera ? e magari mi giudicherebbe un giudice che la macchina neanche la guida e non ha neanche una vaga idea di cosa fanno pedoni, ciclisti, bambini, anziani quando girano per le strade e che neanche vengono multati. certo gli automobilisti non sono angeli però diventare improvvisamente diavoli ...Massimo rispetto e cordoglio comunque per le vittime della strada provocate da soggetti inqualificabili. Il risultato finale di questa legge sarà che ancora di più chi provoca incidenti scapperà, nella speranza , quasi certezza, che la farà franca
  • La solita buffonata tarallucci & vino: colpa di tutti per non dare la colpa a nessuno (vedi l'idiota che ha attraversato DI NOTTE viale Famagosta col bambino per mano credendo di essere al Cairo) e sanzioni spropositate per chi disgraziatamente si trova da quelle parti in macchina.
     Leggi risposte
  • paese più giusto..... ...... ma dove?
  • Mi rifiuto di commentare un'assurdità simile. E non mi sento di ascoltare i soliti peana di chi adesso loda e poi quando ci cascherà dentro per uno sbaglio o per un errore, e comunque non con dolo, finirà in galera e a piedi tutta la vita. SUMMUM IUS SUMMA INIURIA mi pare il commento più corretto per evitare censure e riprovazioni. Certo che targa e patente per le biciclette andrebbero a nozze con questa legge, ma per i pedoni come si fa? Targa sul giubbotto o sui pantaloni? :-/ Come risolvere tutto senza risolvere niente. E non ne faccio una considerazione politica. Povero il mio Alessandro Manzoni :-(
  • spero mettano 20 anni di carcere per i ciclisti che transitano fuori dalle piste ciclabili e tagliano la strada. Altrettanti per i pedoni che si buttano senza guardare, con 3 telefonini in mano e il risvoltino che a quanto pare crea uno scudo magnetico di protezione, perché sinceramente quando sono pedone anche io capisco che quando si muore si può pretendere tutta la ragione del mondo che tanto non serve a nulla. Le strisce pedonali non sono una garanzia di vita, poi per come vengono messe..... auto parcheggiate nelle vicinanze, subito dopo una curva (e sappiamo che con le nuove auto con questi montanti abnormi si va a c*lo in ogni svolta), invisibili (spesso sono completamente cancellate e senza nemmeno segnaletica verticale) e troppo dirette (nel senso che le persone hanno modo di buttarsi direttamente, quindi un qualsiasi pedone sul marciapiede è un potenziale attraversatore, non si capisce la differenza tra quelli che fumano la sigaretta rivolti verso la strada e quelli che vogliono attraversare)
  • D'accordo con tutti quelli che la definiscono una legge stupida, concepita più con emotività che raziocinio da chi, probabilmente, non guida mai. Davvero un peccato, perché la legge serviva, solo che fatta così...
  • L'ho voluta leggere bene questa legge, prima di commentare. Avete già usato il termine allucinante. Direi che calza a pennello. Classica legge fatta da incompetenti che girano in auto blu con autista, tipico della nostra classe dirigente. Nessuna personale "normale" che non beve e non si droga, ma che abbia umanamente commesso un errore, finirà in galera. Questo è certo. E saranno la maggioranza dei casi. In compenso le rovineranno l'esistenza con REVOCA (non sospensione) della patente minimo di 5 anni. Questa è la vera pena inflitta. La morte sociale, l'impossibilità in molti casi di lavorare e muoversi (se non grazie all'efficienza del nostro bel trasporto pubblico...). Può toccare in un attimo tutti noi. E ricordiamoci che si applica anche ai nostri trasportati. Mi meraviglio solo che associazioni di categoria e stampa (tra cui questa rivista, che colleziono dal 1981), non abbiano preso una CRITICA POSIZIONE IN MERITO. O forse semplicemente non hanno capito il mostro che è stato partorito.
  • Questa legge vale anche per immigrati clandestini? Gli immigrati clandestini non possono ovviamente avere la patente italiana in quanto sono clandestini. Quindi cadono nel caso di guida senza patente con le conseguenti aggravanti? Sono favorevole a questo inasprimento di pena. Sarà retroattiva? Varrà cioè anche per i processi incorso? L'articolista doveva,secondo me',illustrare il contenuto dei tre emendamenti della minoranza;cioè erano di sostanza o erano semplice ostruzionismo? Come mai mezza camera non ha partecipato ad un voto così importante? Sembra che prima si cavalchi l'incazzatura della gente perché non ce' una legge e poi al momento del voto gli stessi si defilino contando forse sul malumore degli automobilisti di cui interessano i loro voti.
  • Una legge sostanzialmente stupida perchè le norme per punire gli imbecilli ubriachi o drogati alla guida esistevano già, bastava applicarle o ritoccarle. Invece, come spesso accade in Italia, sull'onda di un'emotività poco razionale si è optato per varare una nuova legge, giusto solo per avere la coscienza pulita, aumentando così la confusione; se siamo la Nazione con il maggior numero di avvocati pro capite al mondo ci sarà un motivo... La cosa preoccupante e che non è ben chiara la distinzione tra dolo e colpa, così anche il guidatore diligente rischia di mettere nelle mani del caso la propria innocenza.
  • Adesso però,devono cominciare a "stangare" i ciclisti che girano contro mano,la sera senza fanale perché ora rischia davvero chi uccide un ciclista perché ti sbuca all'improvviso nella più completa oscurità.Non possono continuare a ignorare le regole del c.d.s solo perché "io non inquino"!
  • Rispetto e cordoglio per le vittime della strada,ma questa e' una legge assurda che se mal interpetrata mettera' in galera o lascera', nella migliore delle ipotesi, persone senza patente e sicuramente senza lavoro per "colpe" spesso non proprie (pedone che attraversa guardando il suo maledetto Smartphone incurante di chi arriva )...e non mi dite che non vi sia mai capitato?
  • Mi trovo sostanzialmente in accordo con quanto scritto da Stefano M.lli: "anche oggi le pene nel caso sopracitato erano pesanti.....il problema è che non venivano applicate...o c'erano escamotage per non farle applicare...". Trovo inutile appesantire ulteriormente un impianto legislativo estremamente complesso come quello italiano con l'introduzione di un nuovo reato quando il reato in questione era già "coperto" dall'omicidio colposo, con tutte le aggravanti del caso. Il punto è che le pene previste dal codice penale, per i motivi più svariati, poi non vengono applicate.
  • A chi plaude questa legge, vorrei far presente che per come è scritta, se l'ho letta e capita bene, rischiano uguale il conducente di bus che investe, causandone la morte, chi attraversa sulle strisce magari buttandosi senza nemmeno guardare (da due a SETTE anni), di quello che, ubriaco fradicio o "fatto", causa un incidente che lascia una persona su una sedia a rotelle (da quattro a SETTE anni). Complimenti.....
     Leggi risposte
  • Premesso che l'articolo me lo dovrò far tradurre da un avvocato :) , e che comunque sono felicissimo per le pene gravi per drogati, ubriaconi e pazzi incoscienti, la parte relativa alle "lesioni" fa un po' arricciare i capelli.. Capisco che potrà esserci l'attenuante(il pedone non ha attraversato sulle strisce etc etc..), però sarà un incubo andare in giro d'ora in avanti. Ok, ho capito, forward collision assist per tutti! ps: ah, dimenticavo, voglio vedere quello che succederà con questa legge e le auto sempre pià a guida autonoma. Roba da azzeccagarbugli...
     Leggi risposte
  • Ma siete tutti incontentabili...Se la legge è blanda protestiamo, se la legge è severa protestiamo...Se fossimo noi a fare la legge a quest'ora saremmo tutti morti per un niente. Intanto ora abbiamo almeno una legge mentre prima era zero. Io però non sono d'accordo con il voto di fiducia. Da 60 anni abbiamo molte leggi approvate con la fiducia, segno che senza di essa non saremo mai d'accordo su nulla. Questa per me è la vergogna più grande.
  • mah....pure a me sembra una legge allucinante... premesso che devono essere puniti in questa maniera chi ammazza ubriaco e drogato e che fa il pazzo....e sin qui non ci piove...anzi per questo ben venga; però anche oggi le pene nel caso sopracitato erano pesanti.....il problema è che non venivano applicate...o c'erano escamotage per non farle applicare.... sostanzialmente mi dà l'idea di pene piu gravi "certe"(si spera) ma che colpiscono anche e soprattutto chi guidando normalmente sbagliando in maniera del tutto "umana" provoca un incidente(il caso di un pedone che ti si butta sotto è un esempio lampante)...e magari spesso dove la colpa non è cosi facilmente "definibile"; come al solito le persone normali saranno punite..e i criminali....se la passeranno piu o meno liscia? bah.. Insomma trovo troppo gravi le pene in generale.....mentre giuste solo nei casi gravi che si sono sentiti nei fatti di cronaca.
     Leggi risposte
  • mah....pure a me sembra una legge allucinante... premesso che devono essere puniti in questa maniera chi ammazza ubriaco e drogato e che fa il pazzo....e sin qui non ci piove...anzi per questo ben venga; però anche oggi le pene nel caso sopracitato erano pesanti.....il problema è che non venivano applicate...o c'erano escamotage per non farle applicare.... sostanzialmente mi dà l'idea di pene piu gravi "certe"(si spera) ma che colpiscono anche e soprattutto chi guidando normalmente sbagliando in maniera del tutto "umana" provoca un incidente(il caso di un pedone che ti si butta sotto è un esempio lampante)...e magari spesso dove la colpa non è cosi facilmente "definibile"; come al solito le persone normali saranno punite..e i criminali....se la passeranno piu o meno liscia? bah.. Insomma trovo troppo gravi le pene in generale.....mentre giuste solo nei casi gravi che si sono sentiti nei fatti di cronaca.
  • mah....pure a me sembra una legge allucinante... premesso che devono essere puniti in questa maniera chi ammazza ubriaco e drogato e che fa il pazzo....e sin qui non ci piove...anzi per questo ben venga; però anche oggi le pene nel caso sopracitato erano pesanti.....il problema è che non venivano applicate...o c'erano escamotage per non farle applicare.... sostanzialmente mi dà l'idea di pene piu gravi "certe"(si spera) ma che colpiscono anche e soprattutto chi guidando normalmente sbagliando in maniera del tutto "umana" provoca un incidente(il caso di un pedone che ti si butta sotto è un esempio lampante)...e magari spesso dove la colpa non è cosi facilmente "definibile"; come al solito le persone normali saranno punite..e i criminali....se la passeranno piu o meno liscia? bah.. Insomma trovo troppo gravi le pene in generale.....mentre giuste solo nei casi gravi che si sono sentiti nei fatti di cronaca.
  • L'ultima parte dell'articolo poi è una manna per gli avvocati.
  • Così come è mi sembra una legge allucinante che non discrimina fra dolo e colpa. Dolo, se si guida ubriachi o drogati e non ci si ferma a prestare soccorso o se si supera coscientemente il limite di velocità oltre una certa soglia. E se - pur in regola con tutto e con guida diligente - un pedone distratto e incosciente si butta all'improvviso sotto le ruote ? Ma via, mandiamo e facciamo restare veramente in galera i veri delinquenti invece di premiarli !!
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19388/poster_1e908834-49cc-4c75-903f-3ab1b5e74a28.jpg La Renault Symbioz Concept ci prioetta al 2030 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-renault-symbioz-concept-ci-prioetta-al-2030 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19389/poster_197bca3e-cfa7-43e1-b30b-0d144719e116.jpg Il design della nuova Bentley Continental GT (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/il-design-della-nuova-bentley-continental-gt-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19394/poster_1f0d2ae2-6884-49eb-b126-74094abb6edc.jpg Mercedes-Benz al Salone di Francoforte 2017 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-benz-al-salone-di-francoforte-2017-in-inglese-1 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19396/poster_d11e1091-badc-4887-b615-bd7ad416e48c.jpg Mercedes EQ-A Concept in 60 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-eq-a-concept-in-60-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19400/poster_5bc718e4-8b86-4400-9590-58a22de2bedb.jpg Audi Elaine Concept: l'auto è sempre più intelligente http://tv.quattroruote.it/news/video/audi-elaine-concept-l-auto-sempre-pi-intelligente News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19405/poster_fd8b1cfb-e0ea-49d1-bcd4-59efc1729934.jpg Bugatti Chiron da record: 0-400 km/h in soli 42 secondi http://tv.quattroruote.it/news/video/bugatti-chiron-da-record-0-400-km-h-in-soli-42-secondi News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19459/poster_011.jpg Citroën C3 Aircross: al volante della Suv compatta http://tv.quattroruote.it/news/video/citro-n-c3-aircross-al-volante-della-suv-compatta News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona