Burocrazia

Multe nell'Ue
Dal 18 maggio la nuova norma è operativa

Multe nell'Ue
Dal 18 maggio la nuova norma è operativa
Chiudi

Un piccolo passo in avanti contro l’impunità per i veicoli con targa straniera circolanti in Italia. Con la pubblicazione della circolare ministeriale del 18 maggio 2016 sul “Sistema automatizzato di interscambio dei dati di immatricolazione dei veicoli circolanti nei Paesi UE” è pienamente operativo il sistema previsto da una direttiva europea (la 2011/82 poi sostituita con la direttiva 2015/413 recepita in Italia con il Decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 37) che prevede lo scambio di informazioni tra gli Stati Ue in caso di violazioni di norme del Codice della strada.

Nel mirino otto gravi violazioni. Lo scambio dei dati avviene solo attraverso i cosiddetti Punti di Contatto Nazionali (National Contact Point) dei vari Paesi (per l’Italia il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti) e riguarda, per ora, otto violazioni alla circolazione stradale:
- eccesso di velocità (inteso come superamento dei limiti di velocità in vigore nello Stato membro dell'infrazione per il tipo di strada o il tipo di veicolo in questione)
- mancato uso della cintura di sicurezza
- mancato arresto davanti a un semaforo rosso
- guida in stato di ebbrezza
- guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti
- mancato uso del casco protettivo
- circolazione su una corsia vietata
- uso indebito di telefono cellulare o di altri dispositivi di comunicazione durante la guida

Come funziona. Funziona così: il comando di polizia da cui dipendono gli agenti che hanno accertato una violazione commessa con un veicolo con targa di uno dei paesi Ue senza averla però contestata immediatamente (per esempio perché accertata con un'apparecchiatura elettronica in modalità automatica) trasmette al “Punto di Contatto Nazionale”, via collegamento telematico, la richiesta dei dati relativi al veicolo che ha quel numero di targa. Il “Punto di Contatto Nazionale” inoltra la richiesta al Punto di Contatto dello stato in cui è immatricolato il veicolo e “gira” le informazioni ottenute al comando di Polizia che le ha chieste. A quel punto il comando può inviare alla persona fisica o giuridica individuata una lettera di informazioni nella lingua del paese di destinazione. Nella lettera devono essere indicati la natura dell'infrazione, il luogo, la data e l'ora in cui è stata commessa, il riferimento all'articolo del Codice della strada violato, la relativa sanzione, la scadenza di pagamento e i dati riguardanti il dispositivo eventualmente usato per rilevare l'infrazione. Al destinatario è offerta la possibilità di rispondere, utilizzando un modulo allegato, nel quale può spiegare il motivo per cui non intende pagare. Nel caso in cui il comando di polizia non ritenga validi i motivi indicati o non riceva il pagamento o non riceva alcuna risposta potrà inviare al proprietario del veicolo un formale verbale di violazione. Va ricordato che ancor oggi, però, se il destinatario del verbale non paga la multa non incorre in alcuna conseguenza. Unica eccezione è costituita, nel panorama europeo, da un accordo bilaterale tra Italia ed Austria, che prevede la reciproca assicurazione di esecuzione dei provvedimenti.

Mario Rossi

COMMENTI

  • salve,mia moglie eˇstraniera ,residente all estero,auto straniera,ha ricevuto una multa per eccesso di velocita dal comune di Venezia.La multa l ha ricevuta nel suo paese con posta ordinaria.Cosa devo fare?Se non la paga cosa succede?
  • Ma e' davvero gia' operativa questa misura ? QUali sono i paesi per cui funziona? Ci sono dati?
  • "Va ricordato che ancor oggi, però, se il destinatario del verbale non paga la multa non incorre in alcuna conseguenza" In pratica, un'altra legge che non serve ad un'emerita fava...
  • L' accordo bilaterale andrebbe fatto anche con la Francia,per stare ai Paesi UE. Anche con la Svizzera che e' un Paese extraUE. Automobilisti e motociclisti di questi due Paesi quando entrano in Italia si prendono libertà di guida che da loro si prendono molto meno.
  • Da quanto ho capito, i cittadini italiani che pagano le tasse dovranno sostenere i maggiori costi della procedura e coloro che commettono infrazioni saranno ancora impuniti. Ma non era meglio prima attivare gli accordi con gli stati membri come con l'Austria? Anche da queste cose si vede che l'Europa non esiste!
  • Continuiamo a far ridere. Vado in svizzera e la multa mi arriva dopo 5 giorni. Loro fanno l'autostrada dei laghi a 200 con il tutor, parcheggiano in doppia fila a Como e se ne fregano della cartaccia che gli arriva a casa. Bravi.
  • Come si può contrastare i veicoli che girano tutto l'anno in Italia con targhe straniere vedi bulgari e albanesi, addirittura comprate nei concessionari quà in zona ma cosi non pagano bollo e assicurazione più basse.
     Leggi risposte
  • be se non paga comunque tutti i dati del automobilista ci sono per cui appena entra in italia , lo si ferma e gli si fa pagare la multa . gli svizzeri fanno cosi , se non ti fermano alla frontiera , apppena che ha commesso l'infrazione rientra in svizzera ti vengono a cercare e ti fanno pagare . che poi non si capisce perche un tedesco non debba pagare una multa presa in italia spedita al comando di polizia tedesco che deve far pervenire comunque la multa e far si che il trasgressore paghi. insoma se noi prendia mo una multa in francia questa se non ci fermano gia li poi arriva in italia e la paghiamo . certo se uno non paga poi la prima volta che capita infrancia e ti fermano sei fregato.
  • Ma se le infrazioni di guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di stupefacenti, uso indebito del telefono cellulare o mancato uso della cintura di sicurezza NON POSSONO ESSERE ACCERTATE CON APPARECCHIATURE ELETTRONICHE IN MODALITA' AUTOMATICA per i cittadini italiani (o i residenti in Italia con veicoli con targa italiana), chi crede mai alla favola di veder elevare una contravvenzione ad un automobilista comunitario? E per riscuotere il credito nei confronti del trasgressore come si fa? Si manda il messo comunale a bussare alla porta del colpevole dicendo "Concilia?"
  • Italia-Austria? Strano, qua in Austria si fanno barzelletta delle nostre multe, tutti dicono che in Italia vanno tranquilli, tanto non arriva niente. Mentre hanno tutti paura delle multe in Germania, perchè arrivano attraverso la polizia austriaca. Idem le multe austriache agli automobilistri tedeschi. Ma per un limite superato di 10km/h in Austria, mi è arrivata subito la lettera in Italia (lasciamo perdere il fatto che il limite era di 80 in autostrada perchè vicino ad uno svincolo dietro una curva. Arrivavo ai 120 e non ho frenato abbastanza appena visto il limite)
  • Singolare come la foto nell'articolo sia targa Ticinese quindi Svizzera ovvero paese non UE....loro (gli svizzeri) sono liberissimi di sfanalare a 200kmh sulle nostre autostrade restando impuniti, ma provate ad andare a 121 km/h in Svizzera: vi rincorreranno come un rapinatore. E se per caso vi saltasse in mente di non pagare una multa per divieto di sosta in Svizzera o per qualche multa elevata con il "radar" (in Svizzera parlano un po' strano, ad esempio il cellulare si chiama "Natel") sarete prontamente fermati alla Dogana dove vi verrà gentilmente ricordato di pagare....subito, con un bel "accostare e provvedere, altrimenti parcheggi pure il veicolo e vada a piedi". Ottimo questo "passo a vanti", ma secondo me come fanno gli svizzeri é ancora meglio: accostare e pagareeeeeee.
  • Meno male che lo avete scritto alla fine che non c'e' niente da fare per chi non paga le multe in un paese straniero. Non esiste capacita' coercitiva verso il cittadino di uno stato straniero delle autorita' Italiane. L' unica soluzione da un punto di vista strettamente legale sarebbe di portare in tribunale nel suo paese attenzione non Italia chi commette la violazione in modo che la giustizia locale possa procedere ( in caso di dichiarazione di colpavolezza ) all' attuazione della sentanza con riscossione del pagamento o pignoramento dei beni in quel paese. Ma chi mai spenderebbe cosi' tanti soldi per avvocati e cause in un altro paese per una multa ?
     Leggi risposte
  • Meno male che lo avete scritto alla fine che non c'e' niente da fare per chi non paga le multe in un paese straniero. Non esiste capacita' coercitiva verso il cittadino di uno stato straniero delle autorita' Italiane. L' unica soluzione da un punto di vista strettamente legale sarebbe di portare in tribunale nel suo paese attenzione non Italia chi commette la violazione in modo che la giustizia locale possa procedere ( in caso di dichiarazione di colpavolezza ) all' attuazione della sentanza con riscossione del pagamento o pignoramento dei beni in quel paese. Ma chi mai spenderebbe cosi' tanti soldi per avvocati e cause in un altro paese per una multa ?
  • Meno male che lo avete scritto alla fine che non c'e' niente da fare per chi non paga le multe in un paese straniero. Non esiste capacita' coercitiva verso il cittadino di uno stato straniero delle autorita' Italiane. L' unica soluzione da un punto di vista strettamente legale sarebbe di portare in tribunale nel suo paese attenzione non Italia chi commette la violazione in modo che la giustizia locale possa procedere ( in caso di dichiarazione di colpavolezza ) all' attuazione della sentanza con riscossione del pagamento o pignoramento dei beni in quel paese. Ma chi mai spenderebbe cosi' tanti soldi per avvocati e cause in un altro paese per una multa ?
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca