Burocrazia

Decreto ambiente
Rottamazione in cambio di abbonamenti al bus

Decreto ambiente
Rottamazione in cambio di abbonamenti al bus
Chiudi

Prime indiscrezioni sul cosiddetto decreto legge ambiente attorno al quale stanno lavorando i tecnici del dicastero guidato da Sergio Costa. Per quanto riguarda l’auto, sono tre le misure che potrebbero essere inserite nel provvedimento. La prima e più probabile riguarda un incentivo alla rottamazione di auto fino a Euro 4 nel corso del 2020 riservato a chi risiede a Roma, Milano, Napoli, Torino, Genova, Bologna, Firenze, Venezia, catania e Palermo. Chi aderirà riceverà un bonus di 2.000 euro spendibile in cinque anni da utilizzare per acquistare abbonamenti al trasporto pubblico locale e regionale e per l’utilizzo di mezzi elettrici in sharing e valido anche per i familiari conviventi.

Gasolio e fringe benefit nel mirino? Molto più impattanti, invece, le altre misure che il dicastero potrebbe “pescare” dal catalogo dei sussidi ambientalmente dannosi istituito presso il Ministero dell'ambiente. All’interno di questo “catalogo”, infatti, vi sono le accise ridotte sul gasolio e le agevolazioni per le auto aziendali in fringe benefit. Nella bozza di decreto messa a punto nei giorni scorsi il dicastero di via Cristoforo Colombo ha allo studio una riduzione delle agevolazioni nella misura del 10% annuo fino ad arrivare al loro definitivo annullamento nel 2040. I maggiori ricavi che ne deriverebbero sonodestinati, per il 50%, al fondo istituito presso il ministero dell'economia per il finanziamento di interventi in materia ambientale.

Incentivi a tassisti e autotrasportatori. Infine, nella bozza di decreto c'è un incentivo alla rottamazione riservato a ai titolari di licenza di trasporto pubblico di piazza e agli autotrasportatori operanti nelle città sopra indicate. Chi rottama veicoli di classe ambientale fino a Euro 4 avrà un incentivo di 2 mila euro da usare per acquistare un veicolo ibrido o elettrico.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Decreto ambiente - Rottamazione in cambio di abbonamenti al bus

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it