Burocrazia

Decreto ambiente
Rottamazione in cambio di abbonamenti al bus

Decreto ambiente
Rottamazione in cambio di abbonamenti al bus
Chiudi

Prime indiscrezioni sul cosiddetto decreto legge ambiente attorno al quale stanno lavorando i tecnici del dicastero guidato da Sergio Costa. Per quanto riguarda l’auto, sono tre le misure che potrebbero essere inserite nel provvedimento. La prima e più probabile riguarda un incentivo alla rottamazione di auto fino a Euro 4 nel corso del 2020 riservato a chi risiede a Roma, Milano, Napoli, Torino, Genova, Bologna, Firenze, Venezia, catania e Palermo. Chi aderirà riceverà un bonus di 2.000 euro spendibile in cinque anni da utilizzare per acquistare abbonamenti al trasporto pubblico locale e regionale e per l’utilizzo di mezzi elettrici in sharing e valido anche per i familiari conviventi.

Gasolio e fringe benefit nel mirino? Molto più impattanti, invece, le altre misure che il dicastero potrebbe “pescare” dal catalogo dei sussidi ambientalmente dannosi istituito presso il Ministero dell'ambiente. All’interno di questo “catalogo”, infatti, vi sono le accise ridotte sul gasolio e le agevolazioni per le auto aziendali in fringe benefit. Nella bozza di decreto messa a punto nei giorni scorsi il dicastero di via Cristoforo Colombo ha allo studio una riduzione delle agevolazioni nella misura del 10% annuo fino ad arrivare al loro definitivo annullamento nel 2040. I maggiori ricavi che ne deriverebbero sonodestinati, per il 50%, al fondo istituito presso il ministero dell'economia per il finanziamento di interventi in materia ambientale.

Incentivi a tassisti e autotrasportatori. Infine, nella bozza di decreto c'è un incentivo alla rottamazione riservato a ai titolari di licenza di trasporto pubblico di piazza e agli autotrasportatori operanti nelle città sopra indicate. Chi rottama veicoli di classe ambientale fino a Euro 4 avrà un incentivo di 2 mila euro da usare per acquistare un veicolo ibrido o elettrico.

COMMENTI

  • Vivo a Bologna, sono a due giorni dal blocco della circolazione. "Contento" dell'esperienza avuta con un'Euro 4 diesel DPF, 2 anni fa, avevo deciso di risparmiare qualcosina, sbarazzandomi di quel catorcio, acquistando una vecchia Euro 1, forte del fatto della sua nomea di affidabilità (era una Mercedes W124) e mettendola a GPL, al fine di aggirare i blocchi. Purtroppo, quest'esemplare, a differenza di quello che ho acquistato in un secondo tempo, non ha reso onore al marchio tedesco, sicché quest'estate, di ritorno dalle ferie, decido di comprare un'ottima W210 a gasolio Euro 2, avendo male interpretato l'ordinanza, credendo che le auto d'epoca potessero girare, ma non è così o meglio: possono girare, ma nelle ore tra le 18.30 e 8.30 dal lunedì al venerdì ed i festivi. Per me che lavoro a turni, è una mazzata. Non vi dico le perdite di tempo per fare i permessi per l'auto che mi servirebbe da andare a lavorare, perchè se ad andare è in regola, a tornare no e viceversa. Aggingo anche che mia moglie è invalida al 67% ed anche lì, ci vogliono 15 giorni per il disbrigo della burocrazia, senza considerare utte le eccezioni che fanno (se dovessi usare la macchina per uso personale, dovrebbe esserci a bordo pure la mia signora. Ad oggi quindi, mi trovo costretto ad acquistare prima un'Euro 6, riuscire a fare passare d'epoca la W210 ed infine, metterle su l'assicurazione agevolata. Non ultimo il fatto che dovrò decidere che fare con la W124 superstite (erano due). Ecc, questa è l'Italia, signori.....
  • si vede che chi sta al governo non sa cosa fa le pensa la gente comune. Un auto vecchia già non può girare nelle zone a traffico limitato delle grandi città. Se uno ha quell'auto evidentemente serve e fuori città e non può sostituirla quindi l'abbonamento per girare in città non serve a nulla. Abbiamo ricominciato con la demagogia radical chic.
  • La nuova religione, come i potenti oppiano con finta ecologia, ma chi paga è la gente.
  • Va ben che da un governo come questo ci si può aspettare di tutto, ma temo che la realtà supererà le peggiori fantasie.
     Leggi risposte
  • Volvo 7900 Hybrid, un mezzo perfetto per le grandi città, anche in modalità extraurbana. Avrei per esempio necessità di un bus da Lodi a Pavia, però mi piacerebbe che fosse di nuova generazione. ;)
     Leggi risposte
  • Altra batosta per l'industria dell'auto. Proprio nel momento in cui il Gruppo FCA sta avendo una caduta verticale "anche" a livello europeo e non ha una elettrica da poter prendere in caso di permuta.....complimenti ai nostri nuovi parlamentari! E questo è solo l'inizio. Già sulla bolletta della luce la voce "consumo" è "oggi" la minima parte della cifra che devi pagare, immagino quando inizieranno a decadere gli introiti derivanti dalle accise su benzina e gasolio.... Non oso immaginare a quanto porteranno il costo al Kwh. Ci vorranno milioni di Euro in infrastrutture per far divenire "allettante" un'auto elettrica. E oggi le nostre strade (vedi "anche" i ponti) fanno già pena (parlo da Meridionale per la gioia di Marco L), immagino la arrabbiatura di chi si vede tanti soldi per elettrificare il parco circolante e poi si hanno strade a dir poco pericolose per mancanza della "minima" manutenzione! Per andare a lavoro tra me e mia moglie, poi, "dovendo" fare io 120 e lei 100km tra andata e ritorno, spendiamo qualcosa come 1.400€ annuali di abbonamento perché la Regione in cui viviamo ha aumentato il costo degli abbonamenti del 40% da un giorno all'altro ma continuando a viaggiare su mezzi pubblici (Regionali) vecchi di oltre 20 anni e con oltre 2 milioni di km....Per la verità erano anni che non c'è stato alcun aumento ma ciò ha comportato (a chi "ha la fortuna" di avere un servizio regionale che si trova almeno con gli orari di lavoro) un esborso non indifferente. Certo non rientro né nelle Regioni né tanto meno nelle città su citate, ma a me gli eventuali 2.000€ si sarebbero esauriti in 18 mesi, e poi? Nonostante ciò ogni anno uso l'auto per ben oltre 20.000km e....quindi diesel.
     Leggi risposte
  • Demenziale, ed ho detto tutto.
  • La rete mezzi pubblici, nelle periferie e non solo di Roma non garantisce di muoversi rapidamente e in sicurezza, l'auto non è necessariamente un lusso per chi la utilizza e non incentivare la rottamazione di mezzi inquinanti a favore anche di semplici motorizzazioni a benzina la trovo l'ennesima occasione persa... queste vetture che poi restano sulle strade, oltre che inquinanti sono anche molto pericolose, molte senza ESP, vari organi meccanici usurati e obsoleti... non ha senso criminalizzare l'uso dell'auto vessando in ogni modo il suo utilizzo.
  • Intanto una misura da attuare è quella di prorogare gli orari dei treni la sera fio all'una, le2. Molto spesso dalla provincia mi reco a Roma per vari motivi e sono costretto a farlo con le auto perchè dopo le 21,30 non ci sono più treni. Non si possono prolungare le corse? Anche questo è un incentivo, o no?
     Leggi risposte
  • Da qualche parte dovranno trovare i soldi per disinnescare l'Iva e mantenere alcune risorse elargite di recente, e si vede pure il cambio della squadra di governo con l'ingresso di una componente "pseudo verde"...... Cmq facendo i conti della serva, se una coppia di coniugi dovesse rinunciare all'auto per abbonarsi ai mezzi pubblici, spenderebbe mediamente 5/600 euro all'anno, se poi ci sono anche dei figli la spesa salirebbe maggiormente, si capisce facilmente che i 2.000 € di bonus si esaurirebbero molto prima dei 5 anni previsti e ciò poi senza poter ricorrere al servizio di car sharing promesso. Sostanzialmente un provvedimento inutile che potrebbe incontrare i favori solo di anziani ormai vicini a mollare l'automobile per ragioni anagrafiche....
  • Per molti lavoratori dipendenti (non tutti) l'auto è effettivamente un benefit non necessario visto che spesso non hanno grandi necessità di spostarsi per ragioni professionali. Per molti altri, soprattutto per i c.d. "commerciali", l'auto è invece uno strumento di lavoro imprescindibile, anche se nei we diventa un benefit. Diminuire la deducibilità fiscale di tale costo vuol dire aumentare le imposte pagate dalle imprese (e dai professionisti), con buona pace per la riduzione del carico fiscale. D'altro canto, valutati i maggiori costi "aziendali", le imprese utilizzeranno altri benefit (assicurazioni, viaggi, istruzione, ecc.) invece di acquistare auto per i propri dipendenti, con buona pace dell'industria automobilistica e dell'ambiente (se l'auto la paga l'azienda la cambio ogni 3-4 anni, se la pago io ogni 10)
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca