Il cosiddetto decreto Rilancio, approvato nella tarda serata del 13 maggio dal governo, contiene alcune novità importanti per il mondo dell’auto e della mobilità. Vediamo una per una le misure contenute nel provvedimento che, lo ricordiamo, entreranno in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Tutte le modifiche che introdurrà il Parlamento, invece, entreranno in vigore solo con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della legge di conversione. Il decreto dovrà essere convertito in legge, pena la sua decadenza, entro 60 giorni. Nelle schede qui sopra, facciamo il punto delle anticipazioni sull'ecobonus, sugli incentivi per la mobilità dolce (bici, monopattini elettrici) e sul piano ciclabili.