Burocrazia

Incentivi 2022
Ecco le auto escluse dai nuovi limiti di prezzo

Incentivi 2022
Ecco le auto escluse dai nuovi limiti di prezzo
Chiudi

Un indizio è un indizio, due indizi sono due indizi, tre indizi sono una prova, scriveva Agatha Christie. Il fatto che il governo abbia deciso di escludere le imprese dagli incentivi, abbia drasticamente abbassato gli importi dei singoli contributi - dimezzati su elettriche e plug-in - e abbia ridotto il limite del prezzo di listino al di sotto del quale le auto possono accedere al bonus è la prova che l’esecutivo temeva - e teme - che i fondi stanziati, obiettivamente limitati (220 milioni alle elettriche, 225 alle plug-in e 170 alle termiche con emissioni di anidride carbonica comprese tra 61 e 135 g/km), finiscano troppo presto, ben prima della scadenza del 31 dicembre.

Ecco chi è stato tagliato fuori. Sull’entità dei singoli bonus e sull'escliusione delle imprese c’è poco da dire: rallenteranno la domanda e il "consumo" degli stanziamenti allungando, quindi, la durata dell’iniziativa. È interessante, però, vedere che cosa ha comportato la decisione di abbassare il cosiddetto "price cap" (Iva, Ipt e messa su strada escluse) da 50 a 35 mila euro per le elettriche, da 50 a 45 mila per le plug-in e da 40 a 35 mila per ibride e termiche. Quali auto sono rimaste fuori dal nuovo perimetro tracciato dai ministeri che hanno scritto il decreto che sta per entrare in vigore? Quali modelli avrebbero potuto prendere l’incentivo se fossero stati confermati i limiti dell’anno scorso? Grazie alla banca dati di Quattroruote Professional è stato facile scoprirlo. E negli elenchi allegati a questo articolo il dato è a disposizione di tutti.

COMMENTI

  • Le Tesla non sono incluse nei nuovi incentivi ma non le vedo riportate in quella tabella.
  • Quindi Tesla ha il bonus visto che non è esclusa. No beh, guardando meglio sono state elencate le auto con prezzo superiore al limite del bonus e fino ai 51.000 euro. Ma avrebbe avuto molto più senso elencare quelle fino a 61.000 euro, ovvero quelle che fruivano del bonus fino al precedente emendamento.
     Leggi le risposte
  • Premesso sono contrario agli incentivi che finiscono solo nelle tasche della case automobilistiche, meglio forse un rimborso diretto all'acquirente. Ma se si vuole vietare le auto a combustione nel 2035, perchè dare oggi più soldi alle plug-in che alle elettriche ? Forse era meglio tenere più fondi e un price cap più alti per le sole elettriche e escludere tutte le altre. Qui invece si vuole aiutare una soluzione intermedia e inutile quali sono le ibride...
     Leggi le risposte