Concept

Geely Icon
La concept minimalista con telaio Volvo

Geely Icon
La concept minimalista con telaio Volvo
Chiudi

Il marchio cinese Geely ha svelato al Salone di Pechino la concept Icon, una Suv dal look minimalista creata per anticipare le future tendenze stilistiche del brand. Il prototipo si basa sulla meccanica della Volvo XC40, sfruttando lo stesso pianale impiegato anche da altri modelli, come la Lynk&Co 01: entrambi i brand, infatti, sono controllati dal gruppo Geely.

Futuristica ed essenziale. La carrozzeria della Icon combina tratti tesi con dettagli morbidi e superfici prive di venature per creare uno stile minimalista raffinato e futuristico. Alcuni dettagli, come i fari anteriori, si nascondono nelle linee della vettura trovando posto all'interno di superfici scavate, quasi scolpite nei pannelli della vettura. Sul frontale, oltre alle strisce Led superiori, sono presenti dei fari verticali integrati nel paraurti, riproponendo un'impostazione su due livelli già vista su alcuni modelli del gruppo. La classica calandra, invece, è sostituita da un nuovo elemento integrato nel paracolpi anteriore. Estremamente moderna è anche la fiancata con portiere posteriori con apertura controvento che agevolano l'accesso all'ampio abitacolo. Più tradizionale, invece, la coda dove l'unico tratto di modernità è composto dalla particolare impostazione del paraurti.

Lounge digitale. L'interno della Icon riprende l'impostazione minimalista della carrozzeria proponendo diversi schermi lcd per l'infotainment e un inedito pannello sul quale viene proiettata la grafica del quadro strumenti digitale. Il volante a due razze integra i tasti per la gestione delle funzioni accessorie, altrimenti accessibili tramite l'ampio touch screen centrale affiancato da una plancia con rivestimenti in tessuto. Nella vettura è inoltre presente l'Energy Hub, un sistema induttivo portato al debutto dalla Geely Bo Rui GE che permette ai passeggeri di ricaricare i propri smartphone e condividere senza fili le applicazioni e i dati con il sistema multimediale.

COMMENTI

  • Quando ho visto la foto ho pensato: un prototipo di Land Rover! Ed invece..