Concept

Infiniti Qs Inspiration
La berlina del futuro al Salone di Shanghai

Infiniti Qs Inspiration
La berlina del futuro al Salone di Shanghai
Chiudi

La prima Infiniti elettrificata verrà prodotta in Cina e per il mercato cinese: lo annuncia la Casa giapponese presentando la sua nuova concept al Salone di Shanghai, la Qs Inspiration, berlina a propulsione elettrica che prefigura lo stile dei futuri modelli a tre volumi.

Design pulito. Dietro alle linee di questo prototipo potrebbero celarsi tracce delle eredi della Q50 e della Q70. La stessa Infiniti conferma che la Qs Inspiration darà vita a un modello di serie, ibrido o elettrico: saranno così le berline di nuova generazione del marchio premium della Nissan, caratterizzate anche dalla trazione integrale e da una posizione di guida rialzata. Parlando di design, la concept di Shanghai sfoggia volumi sportivi e superfici pulite (al frontale manca addirittura la griglia tradizionale), stilemi tracciati dal team di design guidato da Karim Habib. Spiccano poi dettagli high tech, come i fari a Led, sottilissimi, allineati al design delle luci di coda. Al posteriore, la scritta “Infiniti” si illumina creando una firma luminosa inconfondibile e lo stesso accade sul muso.

Effetto lounge. Aprendo le portiere troviamo quattro sedute singole e un cruscotto interamente digitale. Un secondo schermo, che tra le altre informazioni comunica quelle relative al sistema di propulsione elettrico, è posto invece sulla consolle centrale. L’aspetto più curioso degli interni della Qs Inspiration è però il tetto, realizzato con una sorta di grigliato che, alla luce, amplifica la sensazione di spazio in seconda fila. L’auto è in mostra al Salone in uno spazio espositivo progettato da Infiniti in collaborazione con l’architetto giapponese Kengo Kuma.

COMMENTI