Concept

Team Fordzilla P1
Il prototipo per il gaming diventa realtà

Team Fordzilla P1
Il prototipo per il gaming diventa realtà
Chiudi

Nonostante si tratti di un progetto dedicato al mondo dei simulatori di guida, la Ford ha voluto realizzare una versione in scala 1:1 della Team Fordzilla P1. Il prototipo virtuale è stato presentato nell'agosto scorso al Gamescom ed è la prima vettura a essere stata disegnata da zero con il contributo diretto dei giocatori.

Dal foglio bianco al prototipo reale in nove mesi. La storia è cominciata a marzo di quest'anno, quando hanno preso il via le votazioni sui social per scegliere i parametri del progetto. Nei mesi successivi, poi, sono stati delineati i vari dettagli che hanno permesso di raggiungere la forma finale della P1, plasmata dai designer della Casa americana. Le forme estreme sono ispirate al mondo della Formula 1, ma l'abitacolo offre due posti. La carrozzeria è divisa in due sezioni principali, con le ruote posteriori carenate e l'aerodinamica sviluppata senza alcun vincolo regolamentare. Gli interni riducono al minimo le distrazioni: le informazioni, infatti, sono proiettate sul volante e con specifici Led sulla plancia che rientrano nel campo visivo del pilota e del co-pilota.

Stupisce l'altezza. Il prototipo misura 4,73 metri di lunghezza e 2 metri di larghezza, mentre l'altezza è limitata a 89,5 cm. I pneumatici da 21" sono larghi 315 mm all'anteriore e 355 mm al posteriore. Per fare un confronto diretto con il mondo reale, la Ford GT ha dimensioni simili in lunghezza e larghezza, ma è alta 111 cm. Persino la GT40 originale, chiamata così per l'altezza di soli 40 pollici, risulta più alta con i suoi 103 cm.

COMMENTI