Concept

Cadillac InnerSpace
La GT elettrica a guida autonoma debutta a Las Vegas

Cadillac InnerSpace
La GT elettrica a guida autonoma debutta a Las Vegas
Chiudi

La Cadillac vuole rafforzare la propria immagine di marchio esclusivo e dare lustro alla tecnologia di nuova generazione che caratterizzerà i propri modelli futuri: perciò è stata realizzata la InnerSpace Autonomous Concept, svelata al Ces di Las Vegas, che prosegue il percorso avviato nella scorsa edizione della manifestazione con i modelli PersonalSpace e SocialSpace, entrambi inseriti all'interno dell'Halo Concept Portofolio. In Nevada, poi, il brand americano ha inoltre preannunciato l'arrivo di un quarto prototipo, chiamato OpenSpace.

Ultium Wireless. La formula della InnerSpace è quella di una Gran Turismo elettrica biposto a guida autonoma: il prototipo prefigura un sistema di livello 5, privo di comandi, che affida quindi al computer tutte le fasi di guida. La piattaforma tecnica utilizzata è quella elettrica Ultium, ma non sono note informazioni come potenza, coppia e autonomia della vettura. Il design aggressivo e sportivo della carrozzeria è frutto delle libertà concesse ai designer dai ridotti ingombri del powertrain e delle batterie, che grazie alla tecnologia wireless possono essere posizionate nel veicolo, e non soltanto al centro del pianale. 

Cadillac expands its vision of personal autonomous future mobility with the InnerSpace concept — a dramatic, two-passenger electric and autonomous luxury vehicle.

Un divano sportivo per due. Questa impostazione trova riscontro anche nella posizione distesa delle sedute interne, accessibili aprendo portiere e tetto: l'obiettivo principale è quello di creare una nuova forma di lusso dove il concetto di benessere è legato alla possibilità di gestire al meglio il tempo libero durante il viaggio. Il display Smd Led curvo, dominante all'interno dell'abitacolo, viene gestito attraverso input biometrici e vocali e consente sia di fruire contenuti personalizzati sia di sfruttare la realtà aumentata. La piattaforma Ultifi, poi, permette di aggiornare costantemente i sistemi, e allo stesso tempo dà modo a terze parti di creare contenuti e applicativi per i veicoli. Una particolare attenzione è stata rivolta anche al confort acustico: per questo la Cadillac ha collaborato con la Goodyear, che ha sviluppato i pneumatici SoundComfort, costruiti con materiali privi di derivati del petrolio e dotati di tecnologia Sightline. Quest'ultima permette l'invio di dati telemetrici all'elettronica del veicolo. 

COMMENTI