Il prossimo 19 maggio Mercedes-AMG presenterà il prototipo di una sportiva elettrica: lo ha annunciato via social il responsabile del design, Gorden Wagener, diffondendo i primi teaser di un modello completamente inedito e inatteso, del quale, per il momento, vediamo accennata soltanto la sinuosa fiancata.

Il profilo da biposto estrema. L'unione tra il marchio AMG e l'elettrico partita dall'esperienza in Formula 1, è già iniziata con l'avvento dei powertrain plug-in hybrid che abbiamo visto sulla hypercar One e sulla recentissima GT 63 S E Performance. Il costruttore tedesco, inoltre, ha già presentato le varianti AMG delle elettriche EQE ed EQS. Qui, però, siamo davanti a qualcosa di concettualmente più simile alla recente EQXX: le linee estreme, con la coda allungata e i parafanghi molto in evidenza, fanno pensare a una sportiva dalle soluzioni aerodinamiche particolarmente evolute, che potrebbe quindi giocare la carta del peso ridotto e dell'efficienza per non dover puntare necessariamente su batterie extra-large e motori super potenti. Del resto, la sportiva potrebbe anche essere pensata come una vera e propria "halo car" dalle prestazioni estreme, quasi come un passaggio di consegne con la "folle" One dal motore derivato dalla Formula 1.

Dopo il 2025, i nuovi progetti saranno solo elettrici. Il ceo Ola Källenius ha confermato in un'intervista che il progetto rappresenta una visione concreta di quello che la AMG offrirà ai clienti dal 2025 in poi, quando la Casa tedesca si concentrerà solo su nuovi progetti a batteria. Non è detto, quindi, che questa concept sia una vera e propria anticipazione delle linee di un futuro modello di serie, ma la sua tecnologia potrebbe svelare soluzioni previste per la prossima generazione di sportive.