Concept

Xiaomi
Ad agosto il prototipo della prima elettrica, produzione dal 2024

Xiaomi
Ad agosto il prototipo della prima elettrica, produzione dal 2024
Chiudi

Dalla Cina arrivano nuove indiscrezioni sul progetto della Xiaomi per entrare nel mondo delle auto elettriche: secondo il portale Sina Tech, l'azienda di elettronica di consumo avrebbe intenzione di svelare il prototipo del suo primo veicolo a batteria durante un apposito evento che si dovrebbe tenere ad agosto. Subito dopo la presentazione, la concept sarà sottoposta a una serie di test, mentre la produzione, come già indicato esplicitamente dalla stessa azienda cinese, è previsto venga avviata nel 2024. 

L'indizio della Maven. Per ora non si hanno altri dettagli, in particolare sullo stile o la tipologia di carrozzeria del prototipo. Tuttavia, Sina Tech sottolinea come la Xiaomi abbia affidato l'incarico di disegnare e progettare il veicolo alla Shanghai HVST Automobile Design, società diventata nota per aver firmato la Maven, un avveniristico concept presentato dalla WM Motor nella primavera di due anni fa. Al momento non si sa neanche quanto il prototipo della Xiaomi sia vicino al modello di produzione. Di sicuro, la sua presentazione sarà il primo segnale concreto delle reali ambizioni dell'azienda fondata dall'imprenditore Lei Jun. La Xiaomi ha già impegnato circa 1,5 miliardi di euro per avviare le attività in campo automobilistico e ha stanziato per i prossimi 10 anni un totale di 10 miliardi. L'obiettivo è lanciare, a partire dal 2024, quattro modelli: saranno prodotti nella città di Yizhuang, alle porte di Pechino, in un impianto con una capacità di 300 mila unità l'anno. 

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Xiaomi - Ad agosto il prototipo della prima elettrica, produzione dal 2024

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it