Uber Incidente mortale: sospesi i test di guida autonoma

Mirco Magni Mirco Magni
Uber
Incidente mortale: sospesi i test di guida autonoma
Chiudi
 

Uber ha sospeso tutti i collaudi dei propri sistemi di guida autonoma a seguito di un incidente mortale: a Tempe, in Arizona, un prototipo ha investito una donna che stava attraversando a piedi, spingendo la sua bicicletta. Secondo le prime ricostruzioni, né i sistemi elettronici né il tecnico a bordo (obbligatorio per i test di Uber, mentre le Chrysler Pacifica della Waymo non hanno questo vincolo) sono riusciti a evitare l'impatto.

Prima vittima. Uber ha sospeso, con effetto immediato, tutti i collaudi su strada negli Stati Uniti e in Canada, da San Francisco a Phoenix, da Pittsburgh a Toronto. Stando alle prime dichiarazioni della polizia, il veicolo viaggiava in modalità totalmente autonoma quando una donna ha attraversato una strada a quattro corsie fuori dalle strisce pedonali ed è stata investita. Il National Transportation Safety Board ha aperto un'inchiesta per stabilire le responsabilità dello scontro: "Stiamo collaborando con le autorità locali per fare luce su questo incidente", ha fatto sapere l'agenzia.

Al buio. Secondo le informazioni diffuse dalla polizia locale, la vittima ha attraversato la strada fuori dalle strisce pedonali. L'incidente è avvenuto di sera, circostanza che può aver influito sul mancato funzionamento dei sistemi di ricoscimento dei pedoni. La persona che era a bordo, una donna, forse distratta, non si è accorta per tempo di quanto stava accadendo e non è intervenuta sui comandi dell'auto.

COMMENTI

  • https://video.repubblica.it/motori/uber-auto-senza-conducente-investe-pedone-il-video-dell-incidente-mortale-rilasciato-dalla-polizia/300323/300953?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P10-S1.8-T1 Ero propenso a dare la colpa alla donna investita (e se fosse un incidente con un auto normale ce l'avrebbe!) ma vedendo il filmato mi è sorta spontanea una domanda: Ma le videocamere ad infrarossi per la visione notturna?????? Se non ci sono è un grosso errore di valutazione, se non hanno funzionato, c'è da indagare sul perché!
     Leggi risposte
  • Infatti 'le prime ricostruzioni della polizia locale e le dichiarazioni dell'operatore di sicurezza che si trovava a bordo del veicolo Uber al momento dell'incidente, indicherebbero quanto accaduto come un evento impossibile da scongiurare a causa delle tempistiche di interazione tra il pedone e l'auto praticamente nulle' - il capo della polizia Moir ha precisato "È molto chiaro che sarebbe stato difficile evitare questa collisione in qualsiasi tipo di modalità, autonoma o con uomo ai comandi, in base al modo in cui è arrivato il pedone direttamente nella carreggiata"
     Leggi risposte
  • Giamluca, un guidatore normale al 80% avrebbe evitato quell'incidente, per un solo motivo. con il fatto che lamaggior parte dei guidatori non hanno nessu ausilio di supporto per la guida la loro attenzione, visione, predizione, elaborazione, intervento, è 100 volte superiore a quella di un pc pre-impostato. Sopratutto in strade trafficate, a più corsie e velocità urbane.
  • Giamluca, un guidatore normale al 80% avrebbe evitato quell'incidente, per un solo motivo. con il fatto che lamaggior parte dei guidatori non hanno nessu ausilio di supporto per la guida la loro attenzione, visione, predizione, elaborazione, intervento, è 100 volte superiore a quella di un pc pre-impostato. Sopratutto in strade trafficate, a più corsie e velocità urbane.
  • OT non seguendo assiduamente il settore automotive da alcuni anni sto facendo un po di confusione tra tecnologie annunciate e tecnologie effettivamente disponibili sul mercato. Ad OGGI quali SUV di fascia media (fino a 30-40.000E) esistono sul mercato che supportano la guida autonoma di livello 2 (=guidano da sole in autostrada) ? o gli interventi che possono fare per mantenere la distanza di sicurezza o la corsia sono validi solo in caso di emergenza?
  • C’è una investigazione della polizia in corso, ci sarà un report con la dinamica. Detto questo, la Polizia già riporta che probabilmente non è stata colpa della vettura, ci saranno delle basi che saranno poi spiegate e dettagliate nel report. Se un pedone distratto si butta davanti a una vettura, nulla può fare un umano o una macchina per fermare due tonnellate in 1 metro. Non c’entra l’intelligenza o la velocità di reazione. Sono leggi della fisica. http://amp.timeinc.net/fortune/2018/03/19/uber-self-driving-car-crash
     Leggi risposte
  • Credo che la guida autonoma debba ancora maturare e molto ma non basta.Si devono ripensare le infrastrutture che sono a contorno del veicolo ed anche i comportamenti delle persone che inevitabilmente dovranno coabitare con questi oggetti circolanti. Poi se non funzione in alcuni paesi immagino cosa potrebbe succedere in Italia dove il principio fondante della guida dell'automobilista medio è dimostrare quanto è più bravo nello svoltare a dx con il rosso sorpassare in autostrada a destra e non parliamo dei limiti di velocità nei centri urbani assolutamente non rispettati. Poi chiaro che non ci facciamo mancare bici e motorini che sgusciano ovunque senza neanche essere consapevoli che violano qualsiasi codice almeno 10 volte in 10 metri.
     Leggi risposte
  • Il buon Andrini è un tecnico e come tale non valuta gli aspetti psicologici che un episodio come questo genera nel subconscio delle persone. E’ vero che alcuni incidenti sono inevitabili così come è legittimo dubitare che un autista “tradizionale” possa fare meglio. Tuttavia hai voglia a dire che l’auto senza pilota non si ubriaca, non si droga e non dialogo al telefonino guidando. Hai voglia a dire che la tecnologia è più affidabile degli umani. Un uomo che perde il controllo della sua auto rimane una tragedia psicologicamente gestibile, se non altro sotto il profilo della responsabilità. Ma chi controllerà un’auto che perde il controllo di se stessa? Chi è il responsabile? Il proprietario, certo. Se però ha rispettato tutti i protocolli? E se anche il costruttore del “sistema” li ha rispettati? Meglio quindi non vendere prima del tempo favole sdolcinate in attesa di trovare risposte che per ora non esistono, meglio rallentare.
     Leggi risposte
  • Brutta notizia, sebbene era inevitabile che accadesse prima o poi. Sara' molto difficile stabilire regole e priorita' per la guida autonoma. Ma e' impossibile fermare il progresso.
  • Hanno fermato anche i pedoni che attraversano fuori dagli appositi spazi?
  • @alberto angelucci: La guida autonoma è stata "pompata" dal buon Musk, per dare definitivamente quell'enfasi futuristica alle proprie auto. Da quel giorno, se non hai in cantiere un'auto che si guida da sola, sei un produttore di serie B. Ci sono cascati pure quei dinosauri di FCA. Ha ragione Andrini nell'affermare che il sistema è perfettibile (ma evitiamo di farlo notare ai parenti di chi è finita sotto le ruote). Ma sono convinto che c'erano molti altri aspetti dell'auto su cui si poteva investire prima della guida autonoma. Fermo restando che la frase "rilassarsi alla guida" è contraddittoria per natura.
  • Alcuni incidenti sono inevitabili per natura, per esempio se un pedone attraversa repentinamente una strada trafficata non c'è sistema di sicurezza che tenga. Detto questo, tutto è perfettibile ma dubito che un autista "tradizionale" avrebbe potuto fare qualcosa.
     Leggi risposte
  • Ma va !!! sono mesi che scrivo su questo sito che la guida autonoma serve solamente a far parlare il popolino.
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca