Se il guardrail è un killer: Quattroruote di ottobre si occupa anche degli incidenti mortali sulle barriere stradali prive di protezioni ai terminali e di attenuatori d’urto. Secondo l’Istat, il 10% degli incidenti più gravi è dovuto a urti contro ostacoli stradali. E ogni cento sinistri, cinque morti sono provocati da un’inadeguata protezione degli elementi delle carreggiate. I quali, peraltro, non sempre vengono ripristinati con curo dal proprietario della strada, soprattutto se si tratta di un ente locale. Risultato? Il pericolo aumenta. In questa fotografia si inserisce il cosiddetto decreto salvamotociclisti, che impone l’installazione di protezioni ad hoc sulle barriere discontinue. Peccato, però, che il provvedimento non preveda un data entro la quale adeguare le barriere. L'inchiesta completa è sul nuovo numero di Quattroruote.