Cronaca

Milano
Spazi pubblicitari, il Comune equipara le auto "non sostenibili" a superalcolici, armi e porno

Milano
Spazi pubblicitari, il Comune equipara le auto "non sostenibili" a superalcolici, armi e porno
Chiudi

Uno spassosissimo cabaret. Se l'emergenza sanitaria in Lombardia non fosse ancora così drammatica, ci sarebbe da divertirsi (e parecchio) con la delibera da avanspettacolo adottata dalla giunta milanese per la sponsorizzazione degli spazi pubblici. Palazzo Marino fissa regole stringenti e moralmente definite per curare strade, marciapiedi, piazze, parchi e giardini: sì agli interventi dei privati, ma niente soldi da chi produce o vende droga, armi, materiale pornografico, a sfondo sessuale e, sì state per leggere bene, "brand automobilistici non coerenti con le policy di sostenibilità ambientale promosse dal Comune di Milano".  

2020-milano

L'auto come la droga e il porno. Ora, per prima cosa sarebbe interessante sapere dai tre assessori Roberto Tasca (Bilancio e Demanio), Pierfrancesco Maran (Urbanistica) e Marco Granelli (Mobilità e Lavori pubblici) citati nel comunicato di Palazzo Marino, quali e quante Case automobilistiche (perché si parla di brand, non di modelli) producano solo versioni a combustione interna e manco mezza vettura elettrificata. Costruttori del terzo mondo? Hypercar di nicchia? Ma al di là della cronica incapacità degli amministratori locali di rapportarsi correttamente al mondo automotive, quello che stupisce in modo quasi scioccante, creando un precedente talmente surreale che, per ribrezzo della mente, diventa appunto sbellicante, è l’equiparazione di un’automobile alla droga, o al materiale pornografico. La giunta milanese riscrive così le regole del comune senso del pudore (ma perché allora le caldaie non sono da considerare alla stregua della pedofilia?), attribuendosi patenti di moralità che nessuna scuola guida del vivere civile potrebbe mai convalidare. Poco più di mezzo secolo fa l’Italia rinasceva anche grazie alla motorizzazione di massa, oggi l’auto è per il Comune di Milano un nemico che usa armi vietate da qualsiasi convenzione. Se tutto questo non fosse così assurdo da risultare strampalato, da genitore avrei più di una preoccupazione: mio figlio si farà una canna o prenderà una macchina a benzina? O magari tutte e due: starà fumando marijuana con gli amici a bordo di un'auto diesel? O tempora, o mores!  

COMMENTI

  • Quindi una Ferrari o una Lamborghini sarebbero pornografia, secondo questi signori? Speriamo allora che nessuno voglia mai fare una pubblicità sfruttando l'immagine della Venere del Botticelli, perché essendo questa nuda, magari diranno che è pornografia....
  • Ipocrisia imperante!
  • Alla fine è solo propaganda politica. va bene l'auto elettrica, ma poi non si dice abbastanza che le batterie di queste ultime saranno comunque altamente inquinanti e problemtiche da smaltire e che comunque dovrà lavorare una centrale elettrica per produrre l'energia di ricarica. Secondo me andebbe ripensato completamente il concetto di mobilità.
  • avrei preferito un provvedimento del tipo: " ... il comune di Milano proibisce tutti i cartelloni pubblicitari ai bordi delle strade (anche quelli nelle proprietà private) e li sostituisce con cipressi, tigli, carpini, querce, ecc. realizzando così dei viali alberati che abbelliscono il paesaggio, raffrescano l'aria e assorbono la CO2...". Ma da una parte o dall'altra anche il comune di Milano non rinuncia ai soldi.
  • L'incredibile comune di Milano censura se stesso, infatti che cos'è questa delibera se non una grottesca espressione del peggiore fanatismo ideologico? Sarebbe interessante, poi, sapere che cosa s'intende per "propaganda di natura filosofica": sarà vietato anche fare pubblicità a convegni su Hegel o Platone?
  • @Katia Birniani (sempre che non sia un alias) Premesso che può avvalersi della facoltà di non rispondere e giurare di dire la verità, tutta la verità, nient’altro che la verità, incuriosirebbe me e probabilmente altri commentatori, sapere se possiede, per coerenza, un'auto elettrica.😉
     Leggi risposte
  • FABIO PENNACCHI 03/03/2019 17:24 Per me sarà ancora più bello vedere a breve spazzato via quest'altro venditore di pentole, e la rassegnazione dei suoi adepti. Ciò scrive di Musk il Pennacchi più di un anno fa, e ora insiste con tesi alquanto discutibili sull'inquinamento delle ev (che poi Tesla è la prima ad avvicinarsi allo 0 cobalto ..), le quali invece, anche con un mix da rinnovabile vicino al 50%, inquinano nettamente di meno delle endotermiche e durano molto di più. Comunque il mio parere è che l'intento del Comune di Milano sia quello di evitare pubblicità ai modelli diesel. Giustamente.
     Leggi risposte
  • Birniani ma fammi, capire una cosa... tralasciando di inoltrarmi nella tua ottusa ignoranza che ti porta a definire "catorci" le auto che non ti aggradano... ma questa ripetizione in ogni tuo post in modo ossessivo compulsivo, al limite dell'autistico, della tediosa filastrocca del "TDI comprato oltretutto a rate" da cosa deriva? Ti hanno mollato lasciandoti debiti? Hai subìto carenze di un qualche tipo? Le tue opinioni sono sempre le stesse e fondamentalmente prive di ogni interesse, però tu sei interessante, come caso umano...
     Leggi risposte
  • E mò, come lo spieghiamo ora ai possessori, per fare un esempio rapido, rapido, di una A5 Cabrio 35 TDI o un Giulia o Stelvio TD 2.2, che hanno un " catorcio inquinante" (secondo i parametri della signora o signorina Birgniani) e quindi non meritevoli di pubblicità, mentre i possessori, per esempio sempre, di una Tesla che ricarica le batterie prodotte con minerali estratti in Africa tramite sfruttamento indiscriminato umano e della natura e che vengono ricaricate di elettricitá prodotta per lo più da carburanti fossili, hanno diritto di vedere i manifesti pubblicitari del loro Catorcio pagato in contanti ?
     Leggi risposte
  • Mi chiedo come faccia una parte dei milanesi a votare questa gente
  • L' AUTOMOBILE al contrario di quello che pensano le "anime belle" non è solo un oggetto per recarsi dal punto "a" al punto "b", è una delle migliori espressioni dell'ingegno umano e anche dell' Arte ed è logico che questo generi una Passione (nobile sentimento ignoto ad alcuni umani) Sarebbe come dire che una casa serve per ripararsi dalle intemperie e per dormire e quindi una spelonca è equiparabile ad una villa in Costa Smeralda. Oppure un brano rap e una Aida si equivalgono poichè sono un insieme di note. Purtroppo le ideologie generate dal "68" hanno devastato e continuano a devastare la natura trascendente insita nell'animo umano e a negare e reprimere la sua naturale tendenza al bello. In poche parole, pensare che queste persone possano capire che anche un auto ( quelle vere, a motore endotermico, no gli elettrodomestici con le ruote) possa "rubare il cuore" , è tempo, acqua e sapone persi, come quando si cerca di lavare la testa agli Asini (con tutto il rispetto per quelli quadrupedi ).
     Leggi risposte
  • Stefano Vedani, e quindi? premetto, non sono bacchettona, per me possono affiggere anche pubblicità sconce che mi trovano d'accordo. Il discorso è un altro: ognuno ha le sue ossessioni, manie, feticismi ecc. Alcune sono innocue altre meno. Per esempio l'ossessione per le scarpe, borsette, per certi giochi sessuali ecc. L'ossessione per le auto la considero meno innocua (ma dipende) se uno colleziona auto per tenersele in garage ok, l'utilizzo demenziale dell'auto (o moto) no. Talvolta dalla finestra di casa mi capita di veder passare la stessa auto decine di volte nella stessa giornata, quella - anche nella mia ignoranza dei fatti - non è un utilizzo corretto della propria libertà personale, è un'idiota al volante che fa le vasche per farsi bello della propria auto (cafona). Lo direi anche se l'auto in questione fosse una Tesla (le mie preferite) perché non è una questione di solo inquinamento, cosa comunque molto grave, ma pure di spazio occupato, circa 8-10 metriquadrati, sottratti per demenza a chi potrebbe farne un utilizzo intelligente. L'auto è solo un mezzo di trasporto, per giunta poco pratico e mai abbastanza ecologico, amarla è stupido, amare il partner sarebbe meglio, in alternativa amare la bicicletta.
     Leggi risposte
  • Non ho parole...ognuno ha le sue passioni e vanno rispettate (se lecite). Essere drogati di auto non è un reato! Rendiamoci conto che fare la guerra alle auto significa soprattutto meno introiti per le casse dello Stato e delle Regioni e chiusura delle aziende legate al settore Automotive con conseguente perdita di posti di lavoro. Va bene incentivare l'auto elettrica (ma 140k€ per una Taycan chi me li dà? ;-)) ma non si deve demonizzare quella a combustione. Guardiamo anche ad altre forme di inquinamento urbano come le caldaie...
     Leggi risposte
  • Una discreta dimostrazione di farneticante ignoranza. La pubblicità al tabacco è già vietata. Idem quella pornografica. Sullo sfondo sessuale il dibattito sarà ampio. Ronaldo in mutande si o no? I modelli di Armani sulla storica facciata? Chi lo sa. Vorrei però conoscere quali siano le linee guida per vietare la propaganda filosofica. Cosa diavolo è la propaganda filosofica? "Vivi bene e resta in forma" può essere da censurare oppure no? Per il resto sarà dura che qualche casa automobilistica sarà in grado di rispettare le linee guida del Comune. La policy ambientale di Palazzo Marino è fatta di ignoranza, arroganza, supponenza e pensiero unico. Nessuna casa automobilistica a mia memoria è mai stata tanto scarsa nel fare pubblicità.
  • non è il Comune di Milano che equipara le auto alla droga ma sono parecchi milanesi drogati d'auto e si, alcuni hanno con l'auto un rapporto che sfiora il pornografico.
     Leggi risposte
  • E' dov'e la sorpresa ? Quando si votano degli estremisti di sinistra al governo della citta' che vi aspettavate ? Retorica radical chic nazi-ambientalista. La cosa che sorprende forse di piu' e' che 4R che sta dalla stessa parte politica li critichi. Sinistra in confusione totale.
     Leggi risposte
  • Il problema più grande sono quelli che sostengono con il loro voto questi personaggetti.
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg Il giro di pista della Chevrolet Corvette C8 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-giro-di-pista-della-corvette-c8 News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca