Sull'autostrada A14 a bordo di un monopattino elettrico. Così gli agenti della Polizia Stradale di Forlì hanno trovato un ventenne residente a Rimini. Prima di essere fermato, nella mattina di sabato 26 settembre il giovane ha percorso una decina di chilometri sulla corsia d'emergenza tra Rimini e Cesena in direzione Bologna. Ad avvertire le forze dell'ordine sono stati diversi automobilisti che, increduli, hanno avvistato il monopattino elettrico in autostrada: la centrale operativa ha così allertato una pattuglia, che subito ha messo fine alla folle corsa. Cercando di spiegarsi con gli agenti, il ragazzo ha sostenuto di aver imboccato l'autostrada per arrivare in orario a un colloquio di lavoro. A seguito degli accertamenti il mezzo elettrico è stato sequestrato e il giovane riminese è stato sanzionato per aver circolato con un veicolo non idoneo in autostrada.