Cronaca

Caro carburanti
Il taglio delle accise è in vigore

Caro carburanti
Il taglio delle accise è in vigore
Chiudi

Il taglio delle accise è entrato ufficialmente in vigore. Il decreto legge licenziato venerdì scorso dal governo è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale e, pertanto, è diventato pienamente operativo il provvedimento studiato per alleviare le conseguenze del forte rincaro dei carburanti delle ultime settimane.

Il provvedimento. In particolare, nel testo del decreto si legge quanto segue: "In considerazione degli effetti economici derivanti dall’eccezionale incremento dei prezzi dei prodotti energetici, le aliquote di accisa sulla benzina e sul gasolio impiegato come carburante sono rideterminate in 478,4 euro per mille litri per la benzina (dai precedenti 728,4 euro) e in 367,4 euro per il diesel (617,4 euro)". La misura, valida fino al trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del decreto, porterà dunque a un taglio delle accise di 25 centesimi al litro per i due principali carburanti utilizzati dagli automobilisti italiani e una contestuale discesa dei prezzi al di sotto della soglia dei 2 euro.

I tempi. La riduzione dei listini non dovrebbe manifestarsi immediatamente. Staffetta Quotidiana fa presente che in Gazzetta è stato pubblicato anche il decreto interministeriale dei ministeri dell'Economia e della Transizione ecologica sulle cosiddette accise mobili, che indica un ammontare dei tagli differente: 643,24 euro per mille litri di benzina e 532,24 euro per il gasolio. Tocca all'Agenzia delle Dogane intervenire con una circolare attuativa e, pertanto, il calo dei prezzi dovrebbe manifestarsi a partire da domani. 

COMMENTI

  • In effetti n mese 45 gg fa pagavo il gasolio 1.599 10 gg fa 2.009 ieri era a1.719 qindi non vedo alcun risparmio se non il solito contentino "politico". Per fortuna ho preso provvedimenti da tempo uso delle auto solo per lavoro, e viaggi solo se strettamente necessari, acquisti su internet, niente gite o divertimento in cui serve l'auto. Oggi ila percorrenza media è meno di 10km/gg al posto dei circa100km/gg ante covid, tengo da sempre il "diario di bordo" per l'uso delle auto, me l'ha insegnato mio padre e continuo ad usarlo, è ottimo per la manutenzione e gestione costi. Cmq questa diminuzione sarà per poco tempo i prezzi aumenteranno di sicuro con questi governi.
  • Se non a nulla, servirà a poco. I carburanti, come l'energia in genere, sono indispensabili e quindi c'è poco da fare. Parafrasando una frase famosa di un film: "è il libero mercato, bellezza!"
  • Oggi aumentano di 30 centesimi domani lo abbassano di 25...
     Leggi le risposte